Arrivano in Italia ed al Sud freddo, gelo e neve

Flusso di aria gelida, proveniente dalla Scandinavia e dalla Siberia, irromperà sull’Italia a partire da sabato 16 gennaio, facendo peggiorare il tempo al Sud e sulle regioni adriatiche. Freddo siberiano, quindi, che provocherà anche precipitazioni inizialmente piovose che potranno diventare nevose anche a quote basse. Nella giornata di sabato piogge al Sud e sulla Sicilia e aumenterà la probabilità di rovesci nevosi fino a quote collinari sul medio Adriatico e in Sardegna. Tra domenica e l’inizio della prossima settimana si raggiungerà probabilmente l’apice di questa ondata di freddo e sarà possibile qualche spruzzata di neve localmente fino a livello del mare lungo l’Adriatico centrale e a quote collinari al Sud e in Sicilia.

Arriva quindi il tanto atteso inverno freddo, accompagnato da correnti asciutte e, almeno inizialmente senza precipitazioni. Al Centrosud le temperature scenderanno fino a 15 gradi, al Nord la diminuzione sarà nell’ordine di circa 10 gradi. Le temperature minime scenderanno di alcuni gradi al di sotto dello zero, in particolare al Centronord tra domenica e martedì.

Arriva il freddo anche al Centrosud
Arriva il freddo anche al Centrosud

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*