Etnapolis ospita “CamBIOvita Expo”, il nuovo vademecum del vivere sano

Esistono sempre due opzioni nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumerci la responsabilità di cambiarle ed essere felici. Perché dovremmo cambiare vita? Cosa intendiamo per cambiamento? Su queste basi nasce “CamBIOvita Expo”.

L’evento firmato Etnafiere, si propone di offrire alcune soluzioni sui temi del mangiar sano, curarsi bene, abitare, viaggiare, vivere in modo migliore e consapevole. Tutto questo è ‪CamBIOvita Expo, dal 13 al 15 maggio ad Etnafiere, Centro fieristico Etnapolis, zona Valcorrente di Belpasso, il salone del vivere sano più grande del Sud Italia. Per riscoprire il piacere di prendersi cura di sé stessi, per vivere una vita piena, sana, informata, fatta di scelte consapevoli, con uno sguardo a ciò che di buono giunge dalle antiche tradizioni ma protesi verso un futuro che sta prendendo sempre più una direzione “green”. Spesso ci lasciamo fagocitare dallo stress della società moderna, senza riflettere sui reali problemi dell’ambiente nel quale viviamo o valutare le necessità più urgenti della nostra sfera psicofisica.

“Io cambio vita, e tu?” Non a caso è lo slogan di “CamBIOVita”, organizzata dalla Expo di Barbara Mirabella, in collaborazione con CDO Sicilia Orientale e con la fattiva partecipazione dell’Associazione provinciale Cuochi Etnei.

Al CamBIOvita Expo dichiara Barbara Mirabella di Expo si presenterà tutto ciò che il mercato può offrire a proposito di prodotti deliziosi, innovativi e fonte di ispirazione, scambiando opinioni e visioni sul biologico del futuro. I visitatori troveranno il bio di oggi agli stand e, del bio di domani, invece, si discuterà nell’ambito dei meeting e forum organizzati dai produttori e dalle Associazioni di Categoria”.

“Siamo convinti che il network sia una risposta concreta per le imprese – sostiene Cristina Scuderi, direttore di Cdo. ACamBIOvita Expo, ad Etnafiere si potranno conoscere nuove realtà, aggiornarsi su temi quali la sana alimentazione, la bioedilizia e la sostenibilità energetica, godere di una platea trasversale di comparti merceologici con i quali stringere relazioni di business”.

Una panoramica sulle tendenze attuali ma anche luogo di ispirazione per capire nuovi significati, percorsi e dimensioni del vivere green. Connessioni e possibilità di business, incontri tra operatori del settore con investitori e buyers. Un’opportunità per stimolare il consumatore finale sul senso delle scelte consapevoli.

L’Alimentazione, la Salute, l’Ambiente, il Turismo e il tempo libero, saranno queste le tematiche sulle quali sarà costruita la “tre giorni” di grandi eventi, corsi, rassegne, ospiti specializzati, degustazioni, workshop mirati ad incontri B2B fra aziende espositrici e buyer, operatori del comparto e il pubblico.

Si punterà sulla centralità della persona, sulla ricerca di un benessere che è essenzialmente equilibrio tra ritmi della vita moderna e i tempi della natura, decisioni e riflessioni sul rapporto uomo e ambiente dove la bioarchitettura, altro caposaldo di CamBIOVita Expo, diventa una delle chiavi per un futuro migliore. Presente anche l’area dedicata al Turismo e al Tempo libero con l’obiettivo di mirare alla scoperta del territorio ed alla valorizzazione dello stesso, viaggiando in modo eco-compatibile alla ricerca di uno stabile equilibrio tra cultura, sport, salute ed ambiente.

Ci sarà anche un’Area Bio -Vegan e intolleranze alimentari, Area Green “Baby & Family” con punti di ristoro vegetariani, vegani, biologici.

Di Michele Minnicino 70 Articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*