Al “Brancati” di Catania ancora in scena, fino al 22 Gennaio” “Ccu ‘i nguanti gialli” di Luigi Pirandello, regia di Turi Giordano

Il Teatro della Città al “Brancati” di Catania, all’interno del cartellone di prosa diretto da Tuccio Musumeci propone, sino a domenica 22 Gennaio, il classico di Luigi Pirandello, “Ccu ‘i nguanti gialli”, traduzione in siciliano della novella “Tutto per bene”, per la regia di Turi Giordano.

In scena con protagonista Miko Magistro (nei panni di don Masinu Teri), Margherita Mignemi, Riccardo Maria Tarci, Evelyn Famà, Maria Rita Sgarlato e con Antonio Castro, Claudio Musumeci, Luigi Nicotra, Gianni Sineri, Giovanni Strano.. Le scene sono di Susanna Messina, i costumi delle Sorelle Rinaldi. Foto (utilizzate anche nel video) di Dino Stornello.

“Nei tre atti – come sotttolinea nella sua recensione Maurizio Sesto Giordano ( http://www.cronacaoggiquotidiano.it/2017/01/09/al-brancati-di-catania-la-maschera-di-maniera-di-don-masinu-teri-in-ccu-i-nguanti-gialli-di-luigi-pirandello-per-la-regia-di-turi-giordano/ )- la penna, l’intelligenza e l’umorismo amaro di Luigi Pirandello, con il personaggio di don Masinu Teri, fotografa quella ipocrisia insita nel perbenismo di una società chiusa, spietata che lo accetta perché ormai, consapevole del gioco, recita la vecchia commedia che gli altri gli hanno fatto recitare inconsapevolmente”.

Video

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*