Il 17 Febbraio a Catania Rìding “Tristo comico” di Madame Pipì, alias Arianna Porcelli Safonov, scrittrice e comica romana

Madame Pipì

Venerdì 17 Febbraio, ore 21.00, a Piazza dei Libri a Catania, va in scena il talento comico di Madame Pipì con una selezione di racconti e di pezzi di stand-up comedy tratti dal suo fortunato ed omonimo blog e dal suo libro “Fottuta campagna”.

Locandina Riding Tristocomico

I pezzi di Arianna Porcelli Safonov ricreano ritratti crudi della realtà alla scoperta delle contradizioni sociali attuali. Piccoli focolai di sommossa intellettuale in grado di svegliare le menti più assopite dalla mondezza, dalle mode e dalle tendenze imposte dai media, a colpi di risate e schiaffetti culturali. Unica tappa catanese del Riding di Madame Pipì, quella promossa dall’Associazione culturale Gammazita il 17 Febbraio a Piazza dei libri. Un’ora di letture “tristocomiche” che promettono di far tornare la speranza persino agli italiani più scettici, a quelli che pensano che la cultura in questo piccolo Paese sia morta da tempo, e che ne invocano la resurrezione o quantomeno la comparsa di un triste ologramma.

Madame Pipi miscela sapientemente arguzia, grammatica ricercata, parolacce e ironia, per denunciare i mali e gli stereotipi contemporanei. Prende di mira abitudini e tendenze di costume che dissanguano il nostro libero arbitrio intellettuale, omologando le identità personali. Attraverso la risata ci trascina a forza dentro quel mondo misterioso e rivoluzionario che è il ragionamento.

Sono piccole cose, niente di grave. – spiega Arianna Porcelli Safonov– O forse si. Sono messaggi subliminali spacciati per avveniristici, pensieri morali che non puoi contraddire altrimenti sei bigotto. Sono negozi dove sei ipnotizzato e telecomandato a comprare senza scelta personale, tendenze o professioni che l’universo ha decretato essere cool e tu non puoi dissentire. Sono stili di vita ai quali, se vuoi essere accettato, non puoi sottrarti. Queste tendenze inaridiscono, frustrano, immiseriscono il nostro genere e mentre il mondo le chiama, appunto, tendenze, io sento una vocina nello stomaco che mi dice che no, che sono problemi sociali, piaghe”.  

Spiega la stessa blogger, Arianna Porcelli Safonov, parlando del suo lavoro comico: “Così è partita la mia ricerca, uno studio delle piaghe contemporanee, una caccia alle streghe del nostro secolo scherzosa ma serissima perché l’espediente della risata per dire qualcosa di importante sarà anche vecchio come il mondo ma è sempre performante”.

Fottuta campagna – Arianna Safonov Porcelli

Oltre a parlare di temi attuali Madame Pipi presenterà anche alcuni estratti del suo fortunato esordio letterario “Fottuta campagna”, edito nel 2016 per Fazi Editore. Ipnotizzata dal fuoco fatuo del mondo biologico e ammalata di “depressione urbana” Arianna, 31enne romana, decide di saltare su un fuoristrada in compagnia dei suoi animali ed affittare un fienile. Dal primo giorno del suo “suicidio ecologico” realizza che la coabitazione con la natura non è tutta “rose e fiori”. Da qui il racconto esilarante delle sfide che la condizione rurale le impone, dai difficili rapporti di buon vicinato, al duro lavoro dall’alba al tramonto, alla scarsità di incontri maschili. Un libro divertente e scanzonato basato sull’esperienza personale dell’autrice. Un anti-inno alla semplicità della green life che mette in guardia da un’idea diffusa e troppo idillica della campagna.

Chi è Arianna Porcelli Safonov

Arianna Porcelli Safonov, nata a Roma da papà russo e mamma milanese. Prima, dopo e durante la laurea in Storia del costume, lavora come un mulo nell’organizzazione di eventi, mestiere per il quale viaggia in tutto il mondo. Nel 2008 inizia a studiare teatro comico, apre il blog di racconti umoristici “Madame Pipì” e dal 2010 abbandona il tragico mondo degli eventi per dedicarsi completamente all’intrattenimento. Oggi è attrice comica, conduttrice di format tv e live e autrice di monologhi di stand-up comedy e cabaret elegante, tra l’Italia e la Spagna. Vive in campagna, ma si lava almeno una volta a settimana e nel 2016 è uscito il suo primo libro edito da Fazi, “Fottuta campagna”.

Da il Rìding Tristocomico di Madame Pipì – “Ti lascio Bio”

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*