Mediterranea Cup femminile, l’Italia supera 22-0 il Libano, le Ladies dell’Amatori Catania, Indaco, Passino e Di Martino, in evidenza

Nella foto, da sinistra, Passino, Indaco e Di Martino

E’ finita 22-0 la prima uscita delle azzurre delle Ladies nel match contro il Libano andato in scena a Beirut per la Mediterranean Cup. Vittoria importante con una base solida consegnata in maniera determinante in campo dal trio etneo Indaco, Passino e Di Martino subito tra le protagoniste della spedizione azzurra.

“Vittoria importante e giornata fantastica – afferma il manager delle azzurre e consigliere dell’Amatori Catania, Salvo Pezzanoil rugby femminile continua i suoi passi importanti di crescita. Venire qui non è facile ma siamo stati accolti nel migliore dei modi ed abbiamo avuto anche uno splendido confronto con l’Ambasciatore italiano il dott. Massimo Marotti. Abbiamo parlato di rugby e ovviamente anche della storia firmata Amatori Catania. Le ragazze invece sono state perfette con tanta applicazione in campo e fuori. Sono contento per l’importante impatto di ragazze di polso e carattere come Indaco, Passino e Di Martino da subito colonne della maglia azzurra”.

Un successo sul campo che ha consegnato immensa gioia anche alle tre ragazze azzurre: “Passi importanti – afferma Eugenia Indacoabbiamo giocato un ottimo rugby raccogliendo una meritata vittoria”.

“E’ sempre un onore vestire la maglia azzurra – chiosa la Passinoma tutto parte dal grande lavoro offerto in stagione dal nostro club Amatori Catania. Siamo cresciute tanto sotto l’aspetto tecnico e onorare la nostra nazione è motivo d’orgoglio”.

Finale dedicato alla Di Martino: “Bello ed entusiasmante, abbiamo dato tutto ed è stata un’esperienza unica. Speriamo di continuare a lavorare per lo sviluppo di questo sport perché il rugby femminile può ancora dare tanto”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*