La carie e l’erosione si possono combattere con CARIEX® uno Spray che controlla il pH

Sempre più spesso si sente parlare di pH e del fatto che per rimanere sani sia preferibile evitare l’acidità.

In questo scenario, CARIEX® rappresenta il più moderno approccio alla prevenzione orale, proprio perché fonda il suo funzionamento sulla regolazione del pH.

Il pH fisiologico della saliva è infatti il naturale alleato dei denti nella difesa della carie. Normalmente vicino alla neutralità, diventa acido con il consumo di cibi, esponendo i denti all’attacco della carie e all’erosione dentale, provocate dai batteri presenti nel cavo orale. Il pH rimane acido per un intervallo di tempo di circa 40 minuti – durante il quale, quindi, lo smalto dei denti è più facilmente aggredibile.

Dopo questo intervallo di tempo, grazie al riattivarsi dell’azione tampone della saliva, in cui è presente il bicarbonato, il pH torna alla normalità e il dente si remineralizza.

Partendo da queste considerazioni, nasce CARIEX®, l’innovativo spray dentale, in grado di aderire alle mucose (mucoadesivo) e rilasciare gradualmente i suoi principi attivi (sodio bicarbonato, xilitolo), impedendo l’ambiente acido e proteggendo in questo modo dall’attacco della carie e dall’erosione dentale.

Utilizzabile in qualsiasi istante nell’arco delle ventiquattrore, dopo un pasto completo o un semplice snack, una bevanda o un caffè, CARIEX® è la soluzione perfetta a portata di mano, di taschino, di borsa, di zaino o di cartella.

Senza dimenticare di utilizzarlo anche alcuni minuti prima dello spazzolamento dei denti per riportare il cavo a un pH neutro ed evitare dunque l’azione abrasiva dello spazzolino

CARIEX® è utile anche a coloro che portano dispositivi ortodontici, nei casi in cui è difficoltoso mantenere una corretta igiene orale e nelle persone soggette a ridotta salivazione causa xerostomia, radioterapia, terapia farmacologica, morbo di Alzheimer, sindrome di Sjögren.

CARIEX® è disponibile in tutte le farmacie italiane.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*