“Echi lontani dal Regno delle due Sicilie”, a Vizzini il 4 agosto concerto per la riapertura del Castello

Il Castello di Vizzini, ospiterà, venerdì 4 agosto con inizio alle ore 19:30, “Echi lontani dal Regno delle due Sicilie”, concerto straordinario per la riapertura del maniero. Un excursus certo limitato ma il più possibile vario nel vasto repertorio delle canzoni napoletane e siciliane. Canzoni popolari e d’autore di due culture sorelle, frutto di sovrapposizioni e integrazioni di popoli di tutto il bacino del Mediterraneo, tra tutte certamente le più ricche.

Canzoni d’amore, di lavoro, narrative, seguendo la suggestione del luogo che ospita il concerto, un castello che può essere luogo di riparo dai pericoli o luogo di potere o luogo dove nascono amori leciti e non (La Baronessa di Carini, la fanciulla rapita dai pirati); ispirandosi alla notte stellata trattandosi di un concerto all’aperto o ancora al lavoro dei campi, al mare… Brani dal 1200 ai giorni nostri e letture, autori tra gli altri G. Donizetti , G.E. Calì, E. Di Capua, L. Infantino, T. Cottrau, F.P. Tosti, A. Tomarchio e canti popolari di autori anonimi.

Protagonisti

Francesca Aparo, voce
Antonella Guida, voce
Alberto Tomarchio, voce, fisarmonica e arrangiamenti

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*