Serie C, l’attaccante Francesco Ripa al Catania, per il campano contratto biennale

Ripa e Lo Monaco

Il Catania ha comunicato di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive di Francesco Ripa, nato a Battipaglia il 5 novembre 1985. L’attaccante, che nella stagione 2016/17 ha firmato 15 gol in 27 partite con la maglia della Juve Stabia in Lega Pro, ha sottoscritto un contratto biennale, legandosi al club etneo fino al 30 giugno 2019.

Con i gialloblù stabiesi, nelle tre annate più recenti vissute in terza serie, Ripa ha sommato 59 presenze impreziosite da 26 reti, mantenendo una media realizzativa molto vicina all’espressione di un gol ogni due gare.

Fin qui, complessivamente, l’atleta campano è andato ben otto volte in “doppia cifra”; per due stagioni in D, in avvio di carriera, e poi in sei occasioni in C: con la Battipagliese nel 2004 (10 centri), con il Sorrento nel 2006 e nel 2007 (16 e 23 gol, trascinando i rossoneri alla conquista di due promozioni consecutive e vincendo la Coppa Italia Lega Pro), con la Pro Patria nel 2010 e nel 2011 (12 e 16 marcature, in quest’ultimo caso nell’arco di appena 14 esibizioni), con l’Arzanese nel 2014 (18 reti) e con la Juve Stabia nel 2015 e nel 2017 (10 e 15 realizzazioni).

Con la Nocerina, nel 2011, è stato promosso in B ed ha vinto la Supercoppa di Lega di Prima Divisione. Con L’Aquila, nel 2013, ha conquistato la promozione in Prima Divisione. Ha giocato anche nel Potenza e nel Como.

Francesco Ripa, giunto in tarda mattinata a Torre del Grifo, ha svolto nel pomeriggio il primo allenamento agli ordini di mister Lucarelli.

Adesso, per i dirigenti rossazzurri, diventa prioritario cedere gli attaccanti in esubero e con contratti onerosi come Calil e Pozzebon.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*