Al “Roots” di Catania, per la rassegna “Il Teatro dei Giganti”, il 4 e 5 Novembre “Sognando Hansel e Gretel” di Laura Tornambene, regia di Franco Giorgio

Laura Tornambene in "Sognando Hansel e Gretel"

Secondo spettacolo in cartellone per la rassegna di teatro per bambini “Il Teatro dei Giganti” organizzato alla Sala Roots di Catania in via G. Borrello, 73, da La Casa di Creta. Sabato 4 e domenica 5 Novembre , alle ore 18,00, andrà in scena, prodotto dal Centro Teatro Studi, per la regia di Franco Giorgio, lo spettacolo “Sognando Hansel e Gretel” di Laura Tornambene.

“Sognando Hansel e Gretel” è liberamente tratto dalla favola dei Fratelli Grimm e vede protagonista Laura Tornambene, musiche originali di Peppe Arezzo, scene e costumi di Daniela Antoci, oggetti di scena di Marie Scollo.

Ma cosa racconta lo spettacolo? Eva, una bambina indipendente e volitiva, non accetta il fatto che a casa loro sia arrivato un nuovo ospite, un fratellino a cui i suoi genitori dedicano molte attenzioni trascurando un po’ lei. Così un bel giorno Eva decide di andar via di casa e di raccontarsi da sola la favola della buona notte.

Ma presto si fa sera e ha una gran fame e, per consolarsi, decide di distrarsi raccontandosi da sola la storia che più le piace, la storia di Hansel e Gretel. Ben presto, però, il sonno prende il sopravvento ed Eva si addormenta. E così, nel sonno, la storia di Hansel e Gretel si materializza e lei si ritrova ad essere narratrice della storia stessa e nel sogno, fra realtà e fantasia, Eva rivive e fa rivivere la famosissima favola affrontando il buio del bosco, la matrigna cattiva e la vecchia strega che vuole mangiarsi i bambini.

Hansel e Gretel, per voce di Eva, reagiscono, non subiscono le angherie della strega, vogliono essere artefici del proprio destino, si alleano e insieme lottano per sconfiggere “streghe e orchi”, sapendo che le paure si vincono  solo alleandosi con i propri fratelli,  volendo il bene di chi ci vive accanto. Eva, quindi,  si sveglierà dal suo sogno e deciderà di tornare  a casa. Farà anche  una promessa: aiutarsi l’un l’altro e  vivere felici con i suoi genitori e il suo nuovo fratellino. Una favola, quindi, del riscatto, della volontà degli uomini, piccoli o grandi che siano, a lottare per un mondo migliore.

Posto unico euro 6, ingresso con tessera, prenotazione obbligatoria: 3382044274 – 3491730173. Associazione Culturale La Casa di Creta – Teatro Argentum Potabile – 3491730173 – 3382044274.

Illustrazione di Tiziana Rapisarda

La stagione teatrale per bambini “Il Teatro dei Giganti”, attiva a Catania dal 2012, prevede l’alternarsi di produzioni de La Casa di Creta con spettacoli proposti da altre compagnie professioniste con una specifica esperienza nel campo del Teatro per l’infanzia. “Il Teatro dei Giganti” mantiene la sua linea artistica che privilegia testi originali e cerca di garantire nella programmazione una varietà di linguaggi teatrali.

I prossimi appuntamenti al “Roots” per la stagione teatrale per bambini saranno: l’11-12-26 Novembre con “L’orco gentile e la fata incavolata” – La Casa di Creta; il 18 Novembre (fuori abbonamento) con “In volo verso B-612” – Teatro dei Naviganti ed il 2-3-9-10-16 Dicembre con “Sonnellina” – La Casa di Creta.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*