Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione Siciliana

Nello Musumeci, il nuovo presidente della Regione Siciliana

Nello Musumeci, 62 anni, di Militello in Val di Catania, bancario, giornalista pubblicista, politico di lungo corso, esponente di primo piano della destra siciliana, è il nuovo presidente della Regione Siciliana. Candidato superando le iniziali resistenze di Forza Italia, Musumeci ha guidato uno schieramento comprendente anche Fratelli d’Italia e Lega. Stavolta sul suo nome si è compattato il centrodestra.

Il dato finale, dopo il lungo spoglio delle schede iniziato ieri mattina, ha consegnato al neo presidente della Regione Siciliana  il risultato del 39,8%, 830.821 consensi. Giancarlo Cancelleri del M5s si è fermato al 34,6% (722.555); Fabrizio Micari del centrosinistra 18,65% (388.886); Claudio Fava della Sinistra 6,1% (128.157); l’indipendentista Roberto La Rosa 0,7 (14.656). L’affluenza si è attestata al 46,76% (-0,65%, 2.179.474 elettori) e i voti validi sono stati 2.085.075.

Queste le prime parole di Nello Musumeci da governatore: “Sono felice di avere ricevuto il consenso per un ruolo di così grande responsabilità. Voglio essere e sarò il presidente di tutti i siciliani, di chi mi ha votato e di chi, legittimamente, ha votato altri candidati o non ha partecipato al voto. Crediamo davvero nell’unità di Italia, ma si realizza se il Sud smette di arrancare e cresce con le stesse opportunità delle regioni del Nord. L’Italia unita è una garanzia e noi la vogliamo assicurare e tutelare. E’ stata una campagna elettorale faticosa, ci sono state cadute di stile, ma è acqua passata: avverto il peso di questo impegno e non nascondo le difficoltà. Adesso, ognuno con il proprio ruolo si deve mettere al lavoro”.

Al neo presidente Nello Musumeci la nostra redazione augura un buon lavoro.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*