Il 14 e 15 Novembre ad Acireale e Catania il Progetto della Polizia di Stato “Camper contro la violenza di genere”

Il camper della Polizia

Nell’ambito del campagna d’informazione per la divulgazione degli strumenti atti ad arginare il fenomeno della violenza di genere sono state organizzate dalla Questura di Catania alcune iniziative, su indirizzo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. Infatti, l’attività operativa e di indagine, pur coronata da efficaci risultati non è sufficiente, se non accompagnata da una concomitante informazione culturale idonea a promuovere un cambiamento di pensiero.

Domani 14 Novembre dalle ore 08.30 alle ore 13.30 ad Acireale nella centrale piazza Garibaldi si terrà una manifestazione per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza di genere e sulla necessità di una corretta informazione al fine di prevenire questo triste fenomeno. Nell’occasione sarà presente un camper della Polizia di Stato con uno staff composto da personale specializzato nel settore (ufficio denunce, ufficio tutela vittime della violenza di genere, psicologi), nonché una rappresentanza delle Associazioni di categoria e delle scolaresche.

Progetto Camper contro la violenza di genere

All’evento sarà presente, quale testimonial, l’attrice Guia Jelo, alle ore 11.00 circa, che reciterà dei passi della novella “La Lupa” di Giovanni Verga, accompagnata dal musicista Davide Sciacca, il quale si esibirà in brani del repertorio di Rosa Balistreri. Sarà, inoltre, presente la madre di Giordana Di Stefano vittima della violenza di genere, Vera Squatrito, la quale parlerà della propria vicenda personale, recentemente accertata in sede giudiziale.

L’evento con le medesime modalità sarà replicato a Catania il giorno successivo 15 Novembre a piazza Università dalle ore 08.30 alle ore 13.30. Anche qui oltre all’attrice Guia Jelo, alle ore 11.00 circa, il camper accoglierà la testimonianza di che avendo vissuto un immenso dolore per la scomparsa violenta di una donna può contribuire con la Polizia di Stato nella Campagna di Informazione.

La Questura di Catania invita a partecipare a questi incontri mattutini per la divulgazione delle norme a sostegno delle donne vittime di ogni forma di violenza, perché solo attraverso la conoscenza e la denuncia si può provare a frenare il fenomeno della violenza di genere.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*