Serie B1 femminile, la Planet Strano Light battuta in casa dall’Isernia

La Planet Strano Light lotta ma non affonda i colpi nei momenti topici del delicato scontro-diretto per la salvezza di Serie B1 girone D.

Isernia sbanca oltre ogni pronostico il Palazzetto di Pedara con un netto 3-0, dopo aver vinto un primo set sempre in mano alle etnee (8-6, 15-13, 21-17) ed infine deciso ai vantaggi. Alla Planet, ultima e ancora senza punti dopo cinque giornate di campionato, non resta che recriminare e continuare a lavorare per quel che percorso di crescita che avrà bisogno ancora di tempo per giungere a maturazione. Proprio Isernia, salito a quota cinque, rappresenta lo spartiacque della quota salvezza.

Mentre all’orizzonte ci sarà un altro big match da non fallire: la trasferta di Cerignola domenica prossima, in casa della penultima della classe.

Il Tabellino

PLANET STRANO LIGHT    0

EUROPEA 92 ISERNIA       3

PLANET: DI LORENZO 1, RICCHIUTI 3, BISCARDI 8, MONZIO COMPAGNONI 9, MONTESI 16, ALBANO 2, GUELI (L1). CARNAZZO 3. PARPAGLIONI, COZZUBBO, MANNINO (L2).  ALL. ANDALORO.

ISERNIA: MUZZO, CESARIO 14, CERESI 3, MONITILLO 11, TADDEI 6, BRUNO 10, CAPUTO 17, BOFFA (L1). SEGGIOTTI, BABATUNDE, DI TELLA, GAMBERALE (L2). ALL. MONTEMURRO.

ARBITRI: MOLINO E CARDACI DI MESSINA

NOTE: PARZIALI SET: 25-27, 16-25, 15-25

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*