Al “Brancati” di Catania una esuberante Mita Medici in “Matrimoni ed altri effetti collaterali”, tra coniugi separati dalla noia e ricordi degli anni Sessanta

In scena Mita Medici ed Annalisa Insardà
Di Maurizio Sesto Giordano 477 Articoli
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, collabora da oltre venti anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggi.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

1 Trackback / Pingback

  1. Matrimoni ed altri effetti collaterali sbarca a Catania – Carlo Ferreri

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*