Controlli antidroga del Commissariato Borgo Ognina in piazza Europa ed in Piazza Falcone

Nei giorni scorsi, personale del Commissariato Borgo-Ognina ha effettuato controlli mirati al contrasto del dilagante fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti tra giovani minorenni. Particolare rilievo ha assunto il controllo effettuato in Piazza Europa, luogo di ritrovo di giovani dediti all’uso di dette sostanze.

I poliziotti hanno notato 3 giovani sospetti a ridosso di un muretto e, a seguito di attività di osservazione, hanno visto che uno di questi ha ceduto ad un altro un qualcosa di sospetto, mentre il terzo era intento a fumare presumibilmente uno spinello. Il personale operante, intervenuto prontamente, ha bloccato i predetti giovani e da un controllo effettuato sul posto è stato accertato che il maggiorenne D.D. aveva ceduto tre involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marjuana (circa 20 dosi) ad un minore che aveva ben occultato all’interno del ciclomotore di proprietà del padre.

Per tale motivo, lo spacciatore è stato indagato in stato di libertà per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti ai sensi dell’arti 73 DPR 309/90.

Alla luce di quanto accertato, si è proceduto a perquisizione domiciliare presso la dimora dell’individuo e, con grande sorpresa, è stato accertato che lo stesso vive presso l’abitazione di un parente dove vi abita un pregiudicato sottoposto a procedimento penale per spaccio di cocaina che ivi sta scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari; per tale motivo, lo stesso è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per violazione degli obblighi.

Quanto al minore, è stato segnalato alla prefettura ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 e ciò al fine di sottoporre lo stesso ad un piano di recupero terapeutico. Il minore, al quale è stata sequestrata anche la patente di guida, è stato affidato alla mamma, giunta nel frattempo sul posto al fine di rappresentarle il comportamento del figlio minore e di affidarle contestualmente il citato ciclomotore.

Anche al terzo giovane, trovato in possesso di uno spinello, è stato contestato l’art. 75 del citato DPR (segnalazione alla Prefettura). Ulteriori controlli sono stati effettuati in Piazza Falcone dove un giovane è stato colto mentre fumava uno spinello e, anche in tale circostanza, si è proceduto al sequestro della sostanza e alla segnalazione alla Prefettura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*