La pallanuoto catanese ed italiana piange per la scomparsa di Mauro Maugeri, ex coach del Setterosa

Mauro Maugeri

Ha lottato finchè ha potuto, come sempre, con la sua grinta ed il suo cuore da leone, ma oggi pomeriggio Mauro Maugeri, 58 anni, allenatore di pallanuoto ed ex vice allenatore dell’Italia femminile che vinse l’oro olimpico ad Atene nel 2004, ha dovuto cedere ad una terribile malattia. Ex giocatore, ricordiamo che ha guidato l’Orizzonte negli anni d’oro, dal 1992 al 1995 e poi dal 2000 al 2006, vincendo tutto. Poi il passaggio in azzurro, al fianco del c.t. Pierluigi Formiconi con l’oro olimpico ad Atene, nel 2004 (ma anche l’argento agli Europei nel 2006, giorno in cui arrivò la stessa medaglia in coppa del Mondo e alla World League) , con la squadra che schierava le catanesi e Giusi Malato. Nel 2008 fu chiamato dall’Olanda che aveva appena vinto l’oro olimpico a Pechino.

Il coach Maugeri

La sua lunga avventura da tecnico si è conclusa a Catania alla guida della Muri Antichi di A2 maschile, squadra abbandonata per l’arrivo della malattia che poi lo ha portato via. Da giocatore ha rivestito il ruolo di centroboa nelle fila dell’Aci Castello, Pozzillo Acireale e Poseidon Catania in serie B.  Mauro Maugeri avrebbe compiuto 59 anni il 19 Gennaio e lascia la moglie Graziella e i figli Nicoletta, Alessandro e Marta.

Alla famiglia di Mauro Maugeri le più sentite condoglianze della redazione di Cronaca Oggi Quotidiano.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*