Serie C, il Catania vince 3-1 in casa dell’Akragas, ma resta sempre a -4 dal Lecce oggi vittorioso col Fondi

Il 2-0 di Curiale

Vittoria per 3-1 al “De Simone” di Siracusa per il Catania di Cristiano Lucarelli oggi pomeriggio con il fanalino di coda e già retrocesso Akragas che comunque ha lottato – soprattutto nella ripresa – ed è stato capace anche di realizzare una rete a Pisseri. Nonostante la vittoria gli uomini di Lucarelli – attesi adesso dallo scontro al “Massimino” (lunedì prossimo alle 20.45) con il Trapani – rimangono però a -4 dal Lecce, oggi vittorioso per 2-0 in casa con il Fondi. I pugliesi, che domenica riposeranno, sono primi con 71 punti ed i rossazzurri si godono la seconda piazza con 67 punti, inseguiti dal Trapani a 64.

La gara si è sbloccata solo al 33‘ con l’Akragas che nei primi 20’ ha provato a pungere con qualche contropied, ma la retroguardia etnea che ha ben controllato le iniziative degli avversari. Lodi al 33′ è stato abile a farsi trovare pronto in area a colpire ed a sloccare la gara per l’10. Il primo tempo si chiudeva sullo 0-1 e con il Catania, a tratti condizionato – così come gli avversari- dal primo caldo stagionale, ma che ha dovuto sviluppare la fase offensiva più dei padroni di casa.

Nella ripresa rossazzurri più determinati ed in grado di chiudere la partita con due reti quasi in avvio con Curiale al 48‘ pronto a raddoppiare e poi al 51′ con Mazzarani abile spedire in porta la rete del 3-0 per gli etnei. Il tecnico rossazzurro ha poi fatto riposare Lodi, Porcino e Manneh schierando Rizzo, Marchese e Russotto e nel finale sono subentrati anche Di Grazia e Bucolo. Un po’ di riposo anche in vista dell’importante sfida al “Massimino” con il Trapani. Al 58′ gloria anche per l’Akragas che con Pastore è riuscito a siglare la rete del 3-1 rendendo meno pesante il punteggio per la sua squadra che ormai non ha più nulla da chiedere al campionato. Nel finale controllo completo del risultato per i rossazzurri che archiviavano così la gara conquistando tre punti e pensando già al prossimo match con il Trapani mentre la capolista Lecce riposerà.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*