Football Americano-Senior Team-Play Off III° Divisione, gli Elephants Catania affrontano in trasferta i Briganti Napoli

Iniziano i Play Off per gli Elephants Catania. Dopo aver superato il primo turno delle wild-cards, con una vittoria a tavolino per la rinuncia dei Veterans Grosseto, gli etnei esordiranno sul campo dei Briganti Napoli domenica 10 giugno.

Partita dal fascino particolare, che riporta alla mente numerose sfide disputate ormai più di una decade fa e che si riproporrà in un palcoscenico importante come quello dei quarti di finale della South Conference.
I Napoletani, sulla carta, partono coi favori del pronostico; hanno vinto il proprio girone in maniera convincente, dimostrando grande continuità e solidità sia nel gioco che negli interpreti, qualificandosi direttamente ai quarti di finale.

Gli Elephants proprio per questo stanno preparando al meglio questa partita, una fase non prospettata come obiettivo dell’anno, il ricambio generazionale e il nuovo assetto del coaching staff non imponevano la qualificazione ai playoff anche alla luce dell’equilibrio e delle forza in campo che si sono palesate sin da subito all’interno del Gruppo A.

Ora però gli Etnei, dopo l’iniezione di fiducia per la vittoria del girone A e per una regular season emozionante, inizieranno questa avventura con grande entusiasmo e determinazione con un primo obbiettivo: dirigersi dalle pendici dell’Etna all’ombra del Vesuvio dando cuore, anima e sangue per vivere il loro sogno di mezza estate… e ritornare a casa con una vittoria. L’ultima cosa che vogliono fare adesso è svegliarsi!

Renato Gargiulo (Head Coach Elephants Catania):Archiviata la partita di wild cards contro i Veterans Grosseto vinta a tavolino, stiamo lavorando sodo per essere altamente competitivi a Napoli contro i coriacei Briganti. Per la famiglia Elephants ad inizio stagione non era assolutamente preventivato arrivare alla fase dei playoff. Il nostro obiettivo primario, scegliendo di passare dalla II alla III divisione, era ed è di puntare sui giovani per iniziare un nuovo ciclo e tornare a giocare in categorie superiori. Ringrazio tutto il coaching staff (Cocuzza, Camarda, Pecoraro) per il gran lavoro sviluppato in questa stagione che sta restituendo importanti risultati e segnali estremamente positivi per il futuro di questo team. Svariati rookies hanno giocato come starter e sono stati protagonisti di questa season. In attacco siamo scesi in campo con 4 QB differenti e sia nel reparto offensivo che difensivo abbiamo mostrato grande preparazione e flessibilità tattica. Della spedizione del 2012 al Superbowl di I divisione a roster abbiamo oramai solo 4 giocatori. Direi missione compiuta. Ora è tempo di playoff, negli ultimi 6 anni, senza contare l’esperienza in I divisione, questa è la quinta volta che giochiamo questa fase. In squadra c’è molta euforia e vogliamo fare bene, a questo punto ci giocheremo tutte le nostre carte per volare più in alto. Sappiamo bene che sarà un trasferta molto dura, partiremo sabato notte in pullman, ma altrettanto bene sappiamo che se vogliamo giocare è in assenza di importanti sponsor questa è l’unica soluzione. Sul nostro percorso ritroviamo i Briganti Napoli, un team ben preparato e molto fisico, sarà un bell’evento di football americano, li stiamo studiando bene e daremo filo da torcere per riportare a Catania e ai nostri tifosi un risultato positivo. Elephants Catania, la tradizione continua!”

 

Link @ Terza Divisione – 2018 playoff board: http://www.terzadivisione.com/2018-playoff-board/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*