Campionati Mondiali Juniores, il Cus Catania rappresentato dalla sprinter Alessia Carpinteri

Alessia Carpinteri

L’atletica leggera siciliana torna a spiccare a livello internazionale. E lo fa in grande stile, nella disciplina principe: la velocità. I prossimi Campionati Mondiali Juniores in programma a Tampere dal 10 al 15 Luglio vedranno ai blocchi di partenza la spinter Alessia Carpinteri, talento 19enne del CUS Catania.

Alessia Carpinteri

La velocista allenata dal Prof. Filippo di Mulo gareggerà nei 100 m e nella 4×100 m a coronamento di una carriera in crescendo e di un primo scorcio di stagione strabiliante. A partire da Aprile la Carpinteri ha fatto incetta di risultati notevoli. In prima battuta ha brillato nel meeting internazionale “EAP”, aggiudicandosi sia i 100 (11’96 il tempo) sia i 200 m piani (24’41). Nel giro di un mese la definitiva consacrazione durante i Campionati Italiani “Junior e Promesse”, in cui ha ottenuto un doppio bronzo nei 100 m e nei 200 m, riuscendo nell’impresa di limare ulteriormente il proprio personal best, portando a 11’68 e a 24’12 il crono delle gare precedentemente citate, e agguantando il minimo per prender parte ai Campionati Mondiali Juniores.

A completare il quadro anche l’argento ottenuto cinque giorni dopo a Jesolo nella 4×100 m con la Nazionale Italiana impegnata per l’occasione nei Campionati del Mediterraneo Under 23. L’escalation di prestazioni non è passata inosservata, al punto che il 25 giugno l’atleta di Solarino è stata ufficialmente convocata per vestire la maglia della Nazionale ai Mondiali venendo selezionata dal Direttore Tecnico Federale Stefano Baldini, già medaglia d’oro ad Atene 2004 nella maratona ed attualmente impegnato nel coordinamento del settore giovanile della FIDAL.

“Questa convocazione è motivo d’orgoglio per il CUS Catania – dichiara Nuccio Leonardi, Responsabile della Sezione Atletica Leggera cusina – Alessia è l’atleta di punta della nostra squadra femminile e quest’anno, unitamente alle compagne, ha portato in alto il vessillo del CUS. E sono certo che continuerà a farlo anche nel corso della prossima stagione. I risultati che maturano di giorno in giorno sono figli di un’accorta programmazione e del lavoro certosino dei nostri tecnici. Decisivo, inoltre, è il costante supporto dei Commissari del CUS Catania Luigi Mazzone e Orazio Arancio che credono fortemente al rilancio dell’atletica universitaria e più in generale dello sport universitario, avendo dato seguito sin dall’insediamento all’indirizzo progettuale tracciato dal Magnifico Rettore Prof. Francesco Basile”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*