“Inferno di Dante” alle Gole dell’Alcantara, si prosegue con altre nove repliche dal 24 al 26 Agosto

Debutto di "Inferno di Dante"

Visto il successo riscosso dallo spettacolo dantesco L’Inferno di Dante nella magica ambientazione delle Gole dell’Alcantara, sold out fino al 12 Agosto, la produzione, di concerto con il regista e la Compagnia, ha stabilito di proseguire. Dopo il ferragosto, dunque, le nuove date sono state fissate dal 24 al 26, sempre con tre rappresentazioni a sera. E’ possibile prenotare i biglietti chiamando il circuito box office.

Un momento dello spettacolo

“Dobbiamo ringraziare la stampa, che ha parlato molto bene del nostro lavoro, ma soprattutto il pubblico: un gran numero di persone è stato invogliato ad assistere allo spettacolo dal passaparola”. Giovanni Anfuso, regista e autore della drammaturgia dell’Inferno di Dante che ha debuttato con grande successo il 27 luglio nelle Gole dell’Alcantara in una serata unica visto che era in corso un’eclissi di luna, è estremamente soddisfatto di come stanno andando le cose visto che  lo spettacolo è sold out fino all’ultima delle 27 repliche previste (tre per sera in ogni fine settimana, con l’ultima data il 12 di Agosto).

“Il gran numero di richieste – ha spiegato Anfuso –  che continuano a giungere, ha convinto i produttori a prolungare di altre nove repliche. Così, sentita la Compagnia, abbiamo deciso di andare avanti dopo il ferragosto. E le nuove date sono state fissate dal 24 al 26, sempre con tre rappresentazioni a sera”.

Da oggi, dunque, è possibile prenotare i biglietti per le nove rappresentazioni dell’ultimo week end di Agosto chiamando il circuito box office.

Ancora un momento dello spettacolo

L’Inferno di Dante  è prodotto dalla Vision Sicily con il sostegno della Regione Siciliana, dei Comuni di Motta Camastra e Castiglione di Sicilia, del Parco Fluviale dell’Alcantara, del Parco Botanico e Geologico delle Gole dei fratelli Vaccaro, dell’Associazione albergatori di Taormina e di aziende come Video Bank e Vaccalluzzo Events che sono anche partner tecnologici.

Anche nelle ultime nove repliche a interpretare lo spettacolo saranno gli attori che hanno riscosso un considerevole successo fin dal debutto: Liliana Randi (Narratrice), Luciano Fioretto (Turista e Caronte),  Giovanni Santangelo (Dante), Angelo D’Agosta  (Virgilio),  Giovanna Mangiù (Francesca da Rimini e Messo dal Cielo), Camillo Sanguedolce (Ulisse),  Davide Sbrogiò (Conte Ugolino), Martina Magnano (Lucifero) e  Vittoria Vaccaro (Angelo).

Ci saranno poi gli artisti del fuoco – Giorgio Maria Laganà, Soemia Ira, Davide Corrao – e i danzatori: Francesca Castro, Adriana Di Stefano, Ennio Ferlito, Martina Gurrieri, Moussa Kouyate, Anthea Ipsale, Roberta Lazzaro Danzuso, Alessia Nicolosi, Enrica Pandolfo e Giulia Trovato.

Va ricordato che costumi ed elementi scenografici sono di Riccardo Cappello, le musiche portano la firma di Nello Toscano e i movimenti coreografici sono di Fia Di Stefano, mentre gli effetti di pyrotechnics engineering sono affidati ad Alfredo Vaccalluzzo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*