Rinnovato il Consiglio Presbiterale Diocesano, 15 i sacerdoti membri eletti come rappresentanti del clero per ogni singolo vicariato

Piazza Duomo e Cattedrale di Catania (Foto Alberto Correnti)

E’ stato rinnovato il Consiglio Presbiterale Diocesano in seguito alle elezioni tenutesi presso i Collegi elettorali previsti dalle norme canoniche. L’arcivescovo metropolita mons. Salvatore Gristina con proprio decreto ha costituito il C. P. D. per il quinquennio 2018-2023.

Sono 15 i sacerdoti membri eletti come rappresentanti del clero per ogni singolo vicariato: Carmelo Smedila, Duilio Melissa, Giuseppe Putrino, Francesco Leonardi, Francesco Luvarà Movimento Chiesa Mondo, Gaetano Puleo, Dario Sangiorgio, Salvatore Petrolo, Salvatore Scuderi, Paolo Riccioli, Alfio Russo, Alessandro Ronsisvalle, Santo Massimo Salamone, Giusppe Calambrogio, Alfio D’Aquino. N.3 sacerdoti rappresentanti dei parroci: Vincenzo Branchina, Salvatore Alì, Sebastiano Cristaldi. .1 sacerdote rappresentante dei vicari parrocchiali: Francesco Abate. N.1 sacerdote rappresentante dei ministeri vari: Salvatore Bucolo. N.1 rappresentante dei docenti presso lo Studio Teologico San Paolo e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose: Antonino De Maria. N.4 rappresentanti dei presbiteri “religiosi”: Francesco Bontà salesiano, Giovanni Notari gesuita, Massimo Corallo ordine frati minori, Giovanni Consentino congregazione della Missione. N.8 membri ex officio: vicario generale, vicari per la pastorale, la Cultura, la Vita Consacrata, Giudiziale; direttore ufficio di Curia: Pietro Sapienza, pastorale sociale e del lavoro; rettore Seminario, segretario diocesano CISM. N.4 sacerdoti membri nominati dall’arcivescovo: Alfio Lipera, Antonino Portale, Giovanni Raciti, Giovambattista Zappalà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*