Coppa Italia-terzo turno, il Catania di Andrea Sottil ospita stasera al “Massimino” l’Hellas Verona di Fabio Grosso

Catania-Hellas Verona

Stasera 12 Agosto, alle 20.00, allo stadio “Angelo Massimino”, con i tifosi rossazzurri ancora scossi per le ultime prese di posizione per la questione ripescaggi, il Catania affronterà l’Hellas Verona nel terzo turno della Coppa Italia 2018/2019.

La squadra di Andrea Sottil, reduce dalle due vittorie -nel primo e secondo turno di Coppa -con Como e Foggia, sfiderà stasera quindi una delle favorite del prossimo campionato cadetto e stavolta potrà anche schierare i nuovi acquisti.

Il Verona di mister Fabio Grosso ha eliminato nello scorso turno la Juve Stabia 4-1. Gli scaligeri, che per il prossimo campionato di B partono tra le favorite per la promozione in A, ai componenti dell’organico che sono rimasti rispetto alla scorsa stagione nella massima serie, hanno aggiunto Di Carmine, ex Perugia, Cissé, ex Benevento l’anno scorso al Bari, il messinese Antonino Ragusa e l’ex rosanero Dawidowicz.

La gara tra Catania ed Hellas Verona  verrà diretta dal signor Fabrizio Pasqua di Tivoli, coadiuvato da Longo e Rocca. Anche stavolta, da gara “secca”, se la partita dovesse concludersi con un punteggio di parità al termine dei 90 minuti si disputeranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Chi passa il turno a Dicembre affronterà la vincente del confronto tra Sassuolo e Ternana.

Intanto il Catania attraverso il proprio sito web, ha comunicato che nell’ambito della questione relativa ai ripescaggi, tutelerà i suoi diritti in tutte le sedi, così come preannunciato a Roma, in conferenza stampa, dall’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco. Affidati gli incarichi ad un team di legali, già all’opera: all’avvocato Federico Tedeschini, coadiuvato dall’avvocato Giuseppe Gitto, è stato conferito mandato per quanto attiene al diritto amministrativo; all’avvocato Cesare Placanica, coadiuvato dall’avvocato Franco Passanisi, per i risvolti di diritto penale; all’avvocato Edoardo Chiacchio, coadiuvato dall’avvocato Ida Linda Reitano, per le azioni nell’ambito del diritto sportivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*