“Birrocco” a Ragusa dal 7 al 9 settembre, appuntamento con laboratori del gusto e birrifici artigianali

Birrocco Summer (ph. Jessica Ruta)

Il mondo delle craft beer in riva al mare. In archivio la seconda edizione di “Birrocco Summer” ovvero l’anteprima tutta estiva, al porto turistico di Marina di Ragusa, dell’atteso festival della birra artigianale “Birrocco” che si svolgerà a Ragusa con la sua quinta edizione, dal 7 al 9 settembre prossimi.

“Birrocco” il festival della birra artigianale invaderà il centro storico di Ragusa superiore, con palchi e stand allestiti tra piazza Libertà, il ponte Nuovo e via Roma.

Una tre giorni dedicata alle produzioni artigianali, con particolare risalto per i birrifici siciliani, ma anche allo spettacolo e al divertimento, senza tralasciare l’approfondimento con convegni tematici (in programma sabato pomeriggio all’Yblon Taproom e domenica pomeriggio ad Agrodolce) e con gli attesi laboratori sensoriali del gusto.

Anche quest’anno ci saranno infatti degli esperti nazionali di birra che guideranno gli abbinamenti tra le birre artiginali siciliane e i piatti gourmet realizzati dallo chef Joseph Micieli di Sciabjca. Saranno Marco Tripisciano di Mondobirra, Manila Bendetto di Unionbirrai e il giornalista di settore Andrea Camaschella a guidare i laboratori che si svolgeranno nell’auditorium dell’UniPegaso di Ragusa, come sempre su prenotazione a causa dei posti limitati (costo 20 euro con l’abbinamento di 4 birre artigianali a 4 piatti gourmet).

Per info e prenotazioni sui laboratori è necessario contattare il numero whatsapp 3663876798.

Saranno oltre 100 le birre artigianali presenti a “Birrocco” e numerosi gli artisti che animeranno le tre giorni nel cuore di Ragusa.

Tante le novità di questa edizione, iniziando proprio dai birrifici presenti come “Birra Perugia”, una realtà giovane e moderna ma ancorata alla storia, alle tradizioni, alla cultura della città e della sua birra, o come il birrificio “Birra dei Vespri” che con la sua Lavika, di colore ambrato ispirata alle Special American Ipa, dichiara tutto il suo amore alla Sicilia, alla sua gente e alla sua storia. Ma saranno più di un centinaio le birre italiane ed estere che saranno gustate in questa edizione, con 12 birrifici italiani presenti per presentare le loro produzioni ai beer lovers che negli anni si sono moltiplicati diventando più attenti ed esigenti.

Ci saranno infatti i birrifici Tarì, Yblon, Sud Est, Brewfist, Bruno Ribadi, Foglie D’Erba, Horus Mylae, Mongibello Birre, Malarazza, Pontino, tutti pronti a mettere in evidenza le proprie produzioni molto spesso frutto del perfetto connubio con il territorio. E proprio per questo si è voluto dare ampio spazio ai laboratori sensoriali con gli esperti nazionali di birra che guideranno gli abbinamenti tra le birre artigianali siciliane e i piatti gourmet realizzati dallo chef Joseph Micieli di Sciabjca.

Fitto anche il programma musicale di questa prima giornata di “Birrocco”. Si inizia alle 19 con Warm Up Reggae Ska. Alle 23 la musica degli “Onorata Società”, un’esplosione di creatività, allegria ma anche di riflessione, scandita dal loro inconfondibile e coinvolgente sound musicale. A seguire, il dj set.

In sintesi, “Birrocco” anche quest’anno è pronto a far vivere tre giorni all’insegna del gusto, del divertimento e dell’approfondimento dedicato alle migliori birre artigianali italiane ed estere. Un’esperienza unica nel suo genere che è già divenuta un grande punto di riferimento in Sicilia.

L’organizzazione della manifestazione, che celebra quest’anno la sua quinta edizione, riconfermando il format che l’ha già portata al successo con i laboratori del gusto, stand per i vari birrifici artigianali presenti ed ancora il grande palco in piazza Libertà per accogliere gruppi musicali, dj set e grandi artisti.

Un appuntamento che ogni anno riesce a catalizzare migliaia di persone, di tutte le età, e provenienti da ogni parte della Sicilia per poter scoprire il gusto della birra artigianale premiando la qualità e la capacità imprenditoriale di tanti giovani che si stanno scommettendo in questo settore in forte crescita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*