Ginnastica artistica: l’Alfa prepara una stagione da protagonista. A Ragusa, nella prova regionale a squadre Allieve Gold primi posti per Francesca Bellone, Giada Musumeci, Giuliana Bonaccorso e Maria Elena De Geronimo

La professoressa Maria Pia Vigo con alcune delle ginnaste alfiste
Le ginnaste dell’Alfa sul podio a Ragusa

Una certezza chiamata Polisportiva Alfa. Una realtà ben consolidata, che brilla nel panorama regionale e non solo della ginnastica artistica. La professoressa Maria Pia Vigo, che guida lo staff tecnico composto da Simona Ferrara, Miriam Pulvirenti, Caterina Fiducia, Loredana Bruno, dal prof. Gianni Scardilli e dalla giovanissima Marta Guttadauro (ex ginnasta Alfa), alza l’asticella ogni anno di più. E se è vero, che il buongiorno si vede dal mattino, l’Alfa anche quest’anno sarà protagonista. A Ragusa, nella prova regionale a squadre Allieve Gold (gara del secondo semestre) primi posti per Francesca Bellone, Giada Musumeci, Giuliana Bonaccorso e Maria Elena De Geronimo. Domenica 14 ottobre, sempre a Ragusa, il team rossazzurro va a caccia di conferme e punta ad accedere alla fase interregionale.

Abbiamo sentito la professoressa Maria Pia Vigo, che da anni segue con entusiasmo e passione la ginnastica artistica targata Alfa.

“Abbiamo sei corsi, due gruppi di preagonistica e uno di agonistica – afferma Maria Pia Vigo -. Ci alleniamo dal lunedì al sabato, nella palestra dell’Istituto Leonardo Da Vinci, dalle ore 15,30 alle 20,30. Sono soddisfatta perché stiamo crescendo e migliorando sempre di più. In media contiamo su circa 150 atlete iscritte. Quest’anno vorremmo anche creare un gruppo maschile. Attualmente abbiamo soltanto 2 maschietti, mi auguro che il numero possa crescere ancora. Nella scorsa stagione 60 tesserate hanno preso parte alle gare Federali agonistiche e non solo”.

A Ragusa, domenica scorsa subito grandi soddisfazioni per l’Alfa.

“Sì. E’ stata la prima gara del secondo semestre dell’anno agonistico, che si concluderà a dicembre. Una gara a squadre Allieve Gold, che ci ha fatto gioire. Siamo arrivate prime e speriamo di confermarci, domenica 14 ottobre, sempre a Ragusa. L’obiettivo è accedere alla fase interregionale”.

Quanto è cresciuta, in questi anni, la ginnastica artistica in casa Polisportiva Alfa?

“Molto. Una crescita tecnica importante. Abbiamo numerosi gruppi e tutti di buon livello. Inoltre ogni anno organizziamo saggi dimostrativi, a dicembre per il Natale, e a giugno per la fine dell’anno. Vedere le ragazze e le piccole esibirsi con i genitori in tribuna a spellarsi le mani dagli applausi, è sempre un’emozione unica”.

Quali obiettivi avete per quest’anno sportivo?

“Stiamo cercando di puntare sulle piccoline, sulle nuove leve. Abbiamo davvero un bel gruppetto di preagonistica con delle bimbe pieno di talento. Puntiamo ad un futuro ancora migliore. Le nostre ginnaste, nella scorsa stagione, sono andate tutte bene. Come elementi di spicco ci sono il capitano Federica Magrì ed Alice Corsaro, che nel gruppo dell’agonistica si distingue anche per dedizione, tenacia, serietà, impegno e costanza negli allenamenti. Ma sono brave tutte e di buon livello”.

Al Leonardo Da Vinci, in un ambiente accogliente e dotato di tutti i comfort, c’è ancora la possibilità di effettuare delle lezioni di prova per entrar a far parte di questo meraviglioso mondo che è la ginnastica artistica targata Alfa.

Maria Pia Vigo e tutti gli istruttori vi aspettano per farvi scoprire questa importante e formativa disciplina sportiva!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*