Serie B/M, sconfitta casalinga per la Gupe Catania battuta 3-0 dall’Avimecc Modica

Successo in tre set per l’Avimecc Volley Modica che in poco meno di un’ora e mezza di gioco supera la Gupe Volley Catania e riscatta così la sconfitta casalinga del turno precedente contro la Saber Palermo.

Una partita che i ragazzi di Peppe Bua hanno affrontato con la massima concentrazione e senza cali di tensione concedendo ai padroni di casa il “minimo sindacale”. Il sestetto etneo ha cercato di opporre resistenza riuscendo nell’intendo soltanto nel parziale d’apertura vinto da Chillemi e compagni con il minimo scarto. Dal secondo set in poi la superiorità dei modicani si è evidenziata e il match si è imediatamente incanalato sui binari giusti per il sestetto della Contea.

I punteggi del secondo e terzo parziale sono la cartina tornasole dell’andamento della sfida in terra etnea che ha fatto ritornare il sorriso (per la verità ma perso) in casa biancoblù. Bua ha fatto rotare il roster a sua disposizione regalando “minutaggio” a chi in questo primo scorcio di stagione ha giocato di meno. Chi è stato chiamato in causa, tuttavia, ha dato le giuste garanzie che lasciano intravedere un futuro roseo e molto sereno per il sodalizio della Contea.

Sabato prossimo l’Avimecc Volley Modica tornerà tra le mura amiche. Al “Geodetico”, infatti, con inizio alle 17,30 è in programma il big match contro la “corazzata” Franco Tigano Palmi attuale capolista del girone meridionale del campionato di serie B.

VOLLEY GUPE CT 0

AVIMECC VOLLEY MODICA 3

PARZIALI: 22/25, 17/25, 18/25.

Avimecc Volley Modica: Tulone 3, Francesco Raso 12, Andrea Raso 10, Torre 11, Chillemi 12, Melilli 7, Calabrese 2, Turlà 1, Modica, Cicero, Cavalli (L1), Dormiente (L2), n.e. Sortino. All. Peppe Bua

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*