L’1 e 2 Dicembre a Scenario Pubblico di Catania serata short con gruppo Nanou e Manfredi Perego

Serata Short a Scenario Pubblico

Sabato 1 e domenica 2 Dicembre a calcare il palcoscenico di Scenario Pubblico sarà il turno della Compagnia di danza Gruppo Nanou e del danzatore e coreografo Manfredi Perego – artista associato a Scenario Pubblico. In scena rispettivamente con due spettacoli brevi: ‘Sistema (Alphabet: progetto di scrittura per una danza possibile)’ per Gruppo Nanou e ‘Primitiva’ di Manfredi Perego.

Per Gruppo Nanou sulla scena Marco Valerio Amico, Carolina Amoretti, Sissj Bassani diretti da coreografi e fondatori della Compagnia. coreografi e fondatori della Compagnia. Progetto che nasce a Ravenna nel 2004 come luogo di incontro fra i linguaggi e la sensibilità che caratterizzano la ricerca artistica dei due coreografi e del co-fondatore Roberto Rettura. Le produzioni di Gruppo Nanou hanno attraversato i luoghi più prestigiosi della danza contemporanea in Europa: Santarcangelo Festival of The Arts, il Teatro Comunale di Ferrara, Drodesera, Les Brigittines, Unidram, Nu Dance Fest e Fabbrica Europa. A Scenario Pubblico arrivano portando lo spettacolo ‘Sistema (Alphabet: progetto di scrittura per una danza possibile)’. Uno spettacolo che porta sulla scena i corpi e la coreografia come concetti equivalenti a qualsiasi oggetto di studio in ambito scientifico – come affermano i due artisti – “Non esistono assoli, duetti, terzetti, è sempre una coreografia per corpi che agiscono in uno spazio vasto e determinano alleanze”.

Il secondo short è invece a cura di Manfredi Perego, borsista nel 2002 presso l’Accademia Isola Danza diretta da Carolyn Carlson, danzatore freelance in compagnie di teatro-danza e danza contemporanea europee e vincitore nel 2014 del Premio Equilibrio. Nel 2016 partecipa al progetto VITA NOVA della Biennale di Venezia con il primo capitolo del progetto ‘Primitiva’ in scena l’1 e il 2 dicembre a Scenario Pubblico.  ‘Primitiva’ è un’opera che nasce da una ricerca sugli elementi primari della corporeità: un viaggio della memoria all’interno delle più antiche percezioni di sé, animalesche e al contempo fragili e impulsive. La coreografia si propone come il tentativo di ricollegarsi a quella parte originaria e autentica residente in noi stessi.

Due spettacoli che si articolano complessivamente in poco meno di un’ora, per un unico viaggio attraverso la danza, nell’accezione più ancestrale di umanità e dei diversi sistemi percettivi con cui viviamo il mondo e noi stessi.

PER INFO E PRENOTAZIONI

https://www.scenariopubblico.com/produzioni/sistema-alphabet-progetto-di-scrittura-per-una-danza-possibile/

https://www.scenariopubblico.com/produzioni/primitiva/

CONTATTI PER INFO E ACCREDITI 

press@kamaleontica.it

info@scenariopubblico.com

(+39) 095 2503147

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*