Arrestato dalla Polizia per furto aggravato di una moto in concorso con persona ignota

Polizia in azione

Nella prime ore della giornata odierna, agenti dell’U.P.G.S:P. hanno arrestato il pregiudicato Ivan Zuccarà (cl. 2000) per il reato di furto aggravato in concorso con persona ignota. Intorno alle 02:30, i poliziotti, percorrendo la via del Parco, all’altezza dell’incrocio con via del Canalicchio, hanno notato un giovane che, alla guida di un ciclomotore Honda SH di colore bianco, stava spingendo con un piede una moto Suzuki SV650, guidata da un’altra persona. I due, resisi conto della presenza della Volante, hanno accelerato l’andatura ma, mentre il soggetto a bordo del ciclomotore è riuscito a dileguarsi, la persona a bordo della motocicletta, essendo a motore spento, dopo pochi metri è stata costretta ad abbandonarla, per poi continuare la fuga a piedi, con gli agenti che la inseguivano.

Nonostante il tentativo di sfuggire alla cattura nascondendosi sotto un’autovettura, l’uomo poi identificato nello Zuccarà è stato raggiunto e bloccato; poco dopo è stato condotto in Questura da dove, su disposizione del P.M. di turno, è stato tradotto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio per direttissima.

È stato, altresì, rintracciato il proprietario della Suzuki rubata al quale, previa formale denuncia, è stata restituita la motocicletta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*