Premio “I Nostri Campioni”, la V edizione il 9 dicembre allo Sheraton Hotel di Aci Castello

Ancora pochi giorni di attesa e poi sarà festa, la festa dello Sport catanese, nella suggestiva cornice dello Sheraton Hotel di Aci Castello. Il giornalista Giacomo Cagnes e il dirigente regionale di Canoa Polo, Fabrizio Messina condurranno per la quinta stagione consecutiva la prestigiosa manifestazione.

Il Premio “I Nostri Campioni” è certamente l’evento sportivo siciliano più importante dell’anno. Il Consorzio Catania al Vertice, presieduto da Nello Russo (Presidente anche di Sicilia al Vertice), lavora senza sosta e a 360 gradi per portare sul palco dello Sheraton Hotel i nostri campioni anche perché il Consorzio ha lo scopo di premiare i campioni di casa nostra che, con i loro risultati sportivi, oltre a dare lustro alla città, alleviano sicuramente il clima di incertezza causato dalla crisi dovuta all’inefficienza dei politici di casa nostra. Il Consorzio Catania al Vertice, oltre a tutelare il mondo dello sport, mira a tutelare anche la parte positiva e pulita della nostra città.

PREMIO ALLE DONNE SPORTIVE PIÙ IMPORTANTI DI CATANIA

Anche per questa edizione è davvero ricco il parterre di partecipanti. A partire dalla nostra stella Rossella Fiamingo, spadista catanese doc, medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Rio De Janeiro, prima medaglia olimpica individuale nella storia della spada femminile italiana, e vincitrice per due volte consecutive delle medaglie d’oro, nella spada individuale, ai mondiali di scherma di Kazan 2014 e di Mosca 2015. I riflettori si accenderanno anche sulla giovanissima catanese Martina La Piana della Fitbull Palestre, fucina di campioni, che a soli 17 anni di età ha già vinto l’oro nel pugilato (categoria 51 kg), alle Olimpiadi giovanili di Buones Aires in Argentina. L’allieva del maestro Giovanni Cavallaro, vanta nel suo palmares, anche il titolo continentale Junior vinto nel 2017 e la medaglia d’oro europea, quest’anno, tra le Youth. Madrina d’eccezione della manifestazione sarà Tania Di Mario, che oltre a vincere tutto nella pallanuoto si accinge a conquistare la medaglia più importante, la medaglia della vita, la medaglia della maternità.

Grande festa anche per i campioni della canoa polo: le ragazze della SFRE Polisportiva Canottieri Catania di

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*