Al “MA” di Catania stasera, per “No Ordinary Sunday”, in birreria Giovanni Ruggieri e in sala teatro Mario Man

Giovanni Ruggieri

“No Ordinary Sunday” è l’aperitivissimo del MA di Catania, il club di via Vela da 14 anni palcoscenico privilegiato per la musica e per la variegate arti dell’intrattenimento ed ormai adottato dalla città stessa, da anni diventato assoluto ritrovo un po’ per tutta la movida catanese e non solo. Una festa che si è saputa evolvere, trasformare, sapendo anticipare sempre le tendenze del momento ma senza mai allontanarsi dal buon gusto dalla vivacità e positività che col passare degli anni si è creata e che ha sempre contraddistinto il “No Ordinary”.
La domenica fuori dall’ordinario del MA è sempre stata una domenica di gusto e spensieratezza dove l’aperitivo dello chef sempre diverso e squisito, la musica dal vivo di Alessandro Falcione col suo Palco libero, jam in libertà in Birreria, come sempre con mille ospiti dal vivo.

Per l’appuntamento di stasera, domenica 2 Dicembre con la jam in birreria al Ma, suonerà Giovanni Ruggieri che presenta il primo album “Bianco cistite”. Scrive Ruggieri in merito al disco: “Ho ancora la foto scattata l’attimo prima, durante uno strano festino: una ragazza, invoca, il mio aiuto perché la liberi di un tipo che la trattiene a chiacchierare. Per interromperlo, dissi: “Scusate ragazzi, mi passereste quella bottiglia di vino bianco… Bianco… Bianco Cistite!.. e cantai quello che poi sarebbe stato proprio il primo verso: scoppiarono tutti a ridere e la musica sembrò subito piacere moltissimo. E di ritorno a casa, quella stessa notte, scrivo Bianco Cistite. Bere Bianco Cistite significa voler “conoscere altro, l’altro e l’oltre”, proprio comediceva David Bowie nel suo “Starman” o Jim Morrison con “Break On Through””. Giovanni Ruggieri, suonerà con Frederick Papie batteria, Alessandro Caltabiano tastiere e sinth & programming loops, Vittorio Di Stefano chitarre, Francesco Ruggieri basso.

In sala teatro come consueto il Love Set, lo show di Mario Man che con il suo “love” fa scuotere il bacino per bene prima di affrontare una nuova settimana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*