Scherma – Coppa del Mondo di fioretto e spada, podio per i siciliani Garozzo, Avola e Fichera

Il Fioretto maschile azzurro conquista il secondo posto a PARIGI 2019

L’Italia dei siciliani Daniele Garozzo e Giorgio Avola conquista il secondo posto nella gara a squadre che ha concluso la tappa di Parigi del circuito di Coppa del Mondo di fioretto maschile.

Così come nell’edizione 2018, la formazione azzurra composta da Alessio Foconi, Giorgio Avola, Daniele Garozzo ed Andrea Cassarà sale sulla piazza di sinistra del podio parigino, dopo la finale contro la Russia che ha visto il quartetto italiano superato col punteggio di 45-40.

La sconfitta è giunta al termine di un match in cui gli azzurri hanno dovuto sempre rincorrere gli avversari ad eccezione del penultimo parziale quando Andrea Cassarà, subentrato ad Alessio Foconi, ha completato la momentanea rimonta avviata da Giorgio Avola e Daniele Garozzo.

In semifinale, il quartetto azzurro aveva vinto per 45-33 contro la Corea del Sud. In precedenza, la squadra italiana aveva ottenuto la vittoria dei quarti di finale contro Hong Kong per 45-39, che aveva fatto seguito al successo contro il Canada agli ottavi col punteggio di 45-15.

 

COPPA DEL MONDO – FIORETTO MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Parigi, 13 gennaio 2019

Finale

Russia b. ITALIA 45-40 

Finale 3°-4° posto

Usa b. Corea del Sud 45-41 

Semifinali

Russia b. Usa 45-36

ITALIA b. Corea del Sud 45-33 

Quarti

Usa b. Polonia 45-38

Francia b. Russia

Corea del Sud b. Giappone

ITALIA b. Hong Kong 45-39

Tabellone dei 16

ITALIA b. Canada 45-15

Classifica (30): 1. Russia, 2. ITALIA, 3. Usa, 4. Corea del Sud, 5. Francia, 6. Giappone, 7. Hong Kong, 8. Polonia.

ITALIA: Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Giorgio Avola, Andrea Cassarà


Giorgio Avola

Il modicano Giorgio Avola chiude al terzo posto, una gara nella quale a trionfare è l’altro italiano Alessio Foconi.

A Parigi, alla seconda tappa stagionale del circuito di Coppa del Mondo di fioretto maschile, Avola si ferma in semi finale, sconfitto dallo statunitense Meinhardt 15-13.

Giorgio Avola che aveva esordito vincendo per 15-12 il primo match di giornata contro il portacolori di Hong Kong, Lee Yat Long. A seguire aveva avuto ragione del russo Askar Khamzin per 15-9 e poi agli ottavi dello statunitense Sidarth Kumbla col punteggio di 15-5.

Ai quarti il fiorettista delle Fiamme Gialle si era aggiudicato il derby azzurro contro l’altro siciliano Daniele Garozzo col punteggio di 15-12, fermando quindi l’olimpionico di Rio2016 ai piedi del podio. 

COPPA DEL MONDO – FIORETTO MASCHILE – Parigi, 11-13 gennaio 2019

Finale

Foconi (ITA) b. Meinhardt (Usa) 15-12 

Semifinali

Foconi (ITA) b. Imboden (Usa) 15-12

Meinhardt (Usa) b. Avola (ITA) 15-13 

Quarti

Foconi (ITA) b. Le Pechoux (Fra) 15-7

Imboden (Usa) b. Luperi (ITA) 15-12

Avola (ITA) b. Garozzo (ITA) 15-12

Meinhardt (Usa) b. Massialas (Usa) 15-14 

Tabellone dei 16

Foconi (ITA) b. Cadot (Fra) 15-11

Luperi (ITA) b. Saito (Jpn) 15-13

Avola (ITA) b. Kumbla (Usa) 15-5

Garozzo (ITA) b. Lee Kwanghyun (Kor) 15-5

Massialas (Usa) b. Bianchi (ITA) 15-8 

Tabellone dei 32

Foconi (ITA) b. Semenyuk (Rus) 15-8

Luperi (ITA) b. Huang (Chn) 15-10

Kumbla (Usa) b. Cassarà (ITA) 15-13

Avola (ITA) b. Khamzin (Rus) 15-9

Garozzo (ITA) b. Loisel (Fra) 15-10

Bianchi (ITA) b. Kim Dongsu (Kor) 15-10

Kruse (Gbr) b. Ingargiola (ITA) 15-9 

Tabellone dei 64

Foconi (ITA) b. Mourrain (Fra) 15-8

Luperi (ITA) b. Toldo (Bra) 15-7

Itkin (Usa) b. Marini (ITA) 15-6

Cassarà (ITA) b. Mepstead (Gbr) 15-14

Avola (ITA) b. Lee (Hkg) 15-12

Garozzo (ITA) b. Rzadkowski (Pol) 15-4

Bianchi (ITA) b. Lefort (Usa) 15-13

Meinhardt (Usa) b. Trani (ITA) 15-9

Ingargiola (ITA) b. Stepura (Ukr) 15-5 

Tabellone dei 64 – qualificazione

Bianchi (ITA) b. Rosatelli (ITA) 15-6

Marini (ITA) b. Marques (Bra) 15-3

Trani (ITA) b. Cheung (Hkg) 15-11

Luperi (ITA) b. Olivares (Usa) 15-11

Ingargiola (ITA) b. Galuashvili (Geo) 15-10 

Tabellone dei 128 – qualificazione

Wu Bin (Chn) b. Aspromonte (ITA) 15-13

Rosatelli (ITA) b. Tourette (Usa) 15-13

Bianchi (ITA) b. Ediri (Fra) 15-3

Marini (ITA) b. Lovyagin (Rus) 15-4

Choi (Hkg) b. Filippi (ITA) 15-13

Trani (ITA) b. Komsic (Cro) 15-11

Luperi (ITA) b. Schenkel (Can) 15-7

Ingargiola (ITA) b. Kim Hyogon (Kor) 15-14

Tabellone dei 256 – qualificazione

Aspromonte (ITA) b. Ospina Ladron De Guevara (Col) 15-10

Rosatelli (ITA) b. Chan (Hkg) 15-5

Fase a gironi

Francesco Ingargiola: 5 vittorie, 1 sconfitte

Damiano Rosatelli: 3 vittorie, 3 sconfitte

Tommaso Marini: 4 vittorie, 1 sconfitta

Edoardo Luperi: 5 vittoria, 1 sconfitta

Guillaume Bianchi: 4 vittorie, 2 sconfite

Valerio Aspromonte: 3 vittorie, 3 sconfitte

Francesco Trani: 4 vittorie, 2 sconfitte

Davide Filippi: 3 vittorie, 3 sconfitte

Classifica (251): 1. Foconi (ITA), 2. Meinahrdt (Usa), 3. Avola (ITA), 3. Imboden (Usa), 5. Garozzo (ITA), 6. Massialas (Usa), 7. Le Pechoux (Fra), 8. Luperi (ITA).

  1. Bianchi (ITA), 17. Cassarà (ITA), 24. Ingargiola (ITA), 51. Marini (ITA), 54. Trani (ITA), 93. Rosatelli (ITA), 125. Filippi (ITA), 138. Aspromonte (ITA).

Gli azurri di spada ad Heindenehim

L’acese Marco Fichera è terzo con la squadra azzurra. L’Italia conquista il terzo posto nella gara a squadre che conclude la tappa di Heidenheim del circuito di Coppa del Mondo di spada maschile.

Il quartetto azzurro composto da Marco Fichera, Andrea Santarelli, Gabriele Cimini e Valerio Cuomo ha infatti inflitto un sonoro 45-31 alla Polonia nella sfida che aveva in palio il terzo gradino del podio.

La squadra italiana era stata “dirottata” verso la finale per il terzo posto, dopo essere stata condannata dalla stoccata del 45-44 subìta in semifinale dalla Russia, poi vincitrice finale della tappa tedesca, che ha respinto il tentativo di rimonta degli azzurri.

La formazione italiana, dopo aver superato nel primo turno del tabellone principale il Belgio per 39-34, aveva affrontato i padroni di casa della Germania vincendo per 45-36, approdando cosi ai quarti di finale dove era giunta la vittoria per 45-27 contro Israele.

 

COPPA DEL MONDO – SPADA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Heidenheim, 12 gennaio 2019

Finale

Russia b. Ungheria 36-30

Finale 3°-4° posto

ITALIA b. Polonia 45-31

Semifinali

Ungheria b. Polonia 41-32

Russia b. ITALIA 45-44

Quarti

Polonia b. Corea del Sud 37-36

Ungheria b. Svizzera 45-40

ITALIA b. Israele 45-27

Russia b. Usa 44-34

Tabellone dei 16

ITALIA b. Germania 45-36

Tabellone dei 32

ITALIA b. Belgio 39-34

Classifica (37): 1. Russia, 2. Ungheria, 3. ITALIA, 4. Polonia, 5. Corea del Sud, 6. Usa, 7. Israele, 8. Svizzera.

ITALIA: Marco Fichera, Gabriele Cimini, Andrea Santarelli, Valerio Cuomo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*