“Sant’Agata nel Barocco di Catania”, V edizione dell’estemporanea di pittura

Grande successo ha avuto quest’anno la V edizione dell’estemporanea di pittura dal tema “Sant’Agata nel Barocco di Catania”, organizzata dal Circolo Cittadino Sant’Agata avente sede nei locali nella basilica Collegiata parrocchiale “Santa Maria dell’Elemosina”, evento artistico ideato, voluto e diretto dal socio Luigi Alberti svoltosi sabato 19 gennaio nell’antico centro storico urbano, da piazza Università a piazza Duomo.

La premiazione dei vincitori scelti tra i numerosi partecipanti è avvenuta venerdì sera dopo l’arrivo della reliquia del Velo di S.Agata accolto con profonda venerazione dai fedeli ivi conventi, alla presenza del presidente e de consigliere del comitato dei festeggiamenti Francesco Marano e Filippo Donzuso, dell’amministratore parrocchiale ed assistente spirituale del Circolo mons. Barbaro Scionti, del maestro del fercolo Claudio Consoli e dell’assessore comunale Fabio Cantarella nonché della commissione valutatrice del concorso di pittura composto da: prof.ssa Giuseppina Di Bella, prof.ssa Maria Ponzo, dott. Carmelo Rizzo, prof.ssa Teresa Di Blasi, dott.ssa Carmen Arena. Sono risultati vincitori della categoria studenti  liceali: 1° Ezechiele Amato, Liceo Lazzaro; 2° Roberto Trischitti, liceo Lazzaro; 3° Simone Sciuto, liceo E. Greco. Per la categoria professionisti e Accademia di Belle Arti, la giuria ha scelto: 1° Alessandro Filetti; 2° Marco Stella; 3° Grazia D’Aquino. I premi consistono i buoni acquisto di materiale artistico.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*