Serie B/F, la Rainbow Catania supera 78-62 la Rescifina Messina

Torna alla vittoria la Rainbow Catania Basket con un netto successo sulla Rescifina Messina. Le etnee hanno regolato le rivali imponendosi 78-62 nel match giocatosi al Palazzetto della Scuola di Polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza.

Le biancorossoblù rompono immediatamente il ghiaccio con il “2 su 2” dalla lunetta di Licciardello e la tripla di Aleo per poi prendere il largo prima con i colpi di La Manna, che firma anche la tripla del momentaneo 12- 4,  e poi con la bomba ancora di Licciardello. La prima frazione va in archivio sul 23-8. Nel secondo quarto comincia meglio la Rescifina, che rosicchia lo svantaggio, portandosi a -9.

Le ragazze di coach Bruni emergono nella seconda parte di tempo, con i centri di Ferlito, Diop e Spina e la tripla di Aleo che producono un break di 11 punti per il 41-23 alla pausa lunga. Al ritorno in campo le ospiti provano il forcing per la rimonta, con Elena Marchese che trascina le compagne siglando 14 dei 22 punti della Rescifina. La Rainbow risponde con Chiarella e Diaz, contenendo l’impeto delle peloritane. Si va agli ultimi 10 minuti sul 59-45. Nell’ultimo quarto le catanesi incrementano il vantaggio fino a metà frazione, beneficiando di due triple della solita Aleo e portandosi sul 70-51.

Nella fase centrale del periodo sale in cattedra per le messinesi Ilaria Vento, che piazza tre bombe dall’arco riducendo il gap sul 70-60. Il finale, però, è ancora di marca etnea, con la quinta tripla di Aleo ed il centro di Giuliana La Manna che chiudono il match sul 78-62.

A fine partita coach Bruni analizza la prestazione delle sue ragazze: “Sono soddisfatta del risultato perché dovevamo riprendere immediatamente il nostro cammino. Abbiamo fatto questi due passi falsi ma spero che da ora poi la nostra stagione prosegua ancor meglio di prima. Come al solito abbiamo fatto vedere cose positive ma anche negative. Tra le prime c’è sicuramente l’innesto della nuova arrivata, Grace Diaz Brito, di cui sono molto soddisfatta. Il suo arrivo, ovviamente, altera un po’ gli equilibri ed i questi giorni lavoreremo molto sotto quest’aspetto. Purtroppo, però, nello stesso momento in cui abbiamo accolto Grace abbiamo perso due giocatrici per infortunio. Arianna Iuliano, che dovrà restare ferma per un po’, e Valentina Parisi che è ancora alle prese con gli strascichi del suo infortunio. Sono molto dispiaciuta per loro e non posso che fare ad entrambe un sincero “in bocca al lupo”.

RAINBOW CATANIA: Diop 10; Nucera; Ferlito 4; Caruso; Aleo 20; Parisi; Chiarella 15; Costi ne; La Manna 9; Diaz 10; Spina 2; Licciardello 8. Coach: Bruni.

RESCIFINA MESSINA: Marchese 15; Kalach 12; Davì 5; Re. Melita; Giordana; Ra. Melita; Cosenza 4; Spadaro 12; Vento 14. Coach: Interdonato.

PARZIALI: 23-8; 41-23; 59-45

Arbitri: Salvatore Arbace di Ragusa (1° arbitro) e Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi (2° arbitro).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*