“L’arte di comunicare. Il mestiere di scrivere”, seminario a Palermo dal 12 al 14 marzo

“L’arte di comunicare. Il mestiere di scrivere”. E’ il titolo del seminario che martedì 12 marzo, sino al 14, vedrà impegnati oltre 60 giovani che frequentano il Liceo classico, l’Alternanza Scuola Lavoro o che si apprestano a lasciare la scuola secondaria di primo grado per frequentare il Primo liceo classico. Per questi studenti, in particolare, il Seminario diventa una sorta di propedeutica all’uso delle parole. Come scrive Cicerone nel suo terzo libro “Dell’Oratore”: Nell’uso delle parole, nel significato loro proprio consiste il merito dell’oratore.

A condurre la full immersion – recita il programma – sono il team di giornalisti professionisti, il vaticanista Salvatore Izzo responsabile del quotidiano online “IlfarodiRoma” e giornalista dell’Agenzia italiana Agi; la suora salesiana Maria Trigila già responsabile mondiale dell’Ufficio Stampa della sua Congregazione ed attualmente docente di giornalismo alla Scuola don Bosco Ranchibile; l’architetto Paolo Tinorio che ha all’attivo allestimenti di mostre negli Stati Uniti e docente di Storia dell’Arte.

Il seminario ha un’articolazione laboratoriale, ossia di bottega sociale che si affaccia non solo alla cultura italiana ma in particolare a quella siciliana in cui l’arte diventerà il canovaccio della scrittura professionale.  Ad aprire i lavori sarà il presidente dell’Ordine dei giornalisti di Sicilia, Giulio Francese. Lavori che si concluderanno con la consegna degli attestati di merito da parte dell’on. Roberto Lagalla, Assessore Regionale all’Istruzione alla Formazione professionale e del Direttore dell’Opera salesiana, don Domenico Saraniti.

Dal programma dei lavori, suddiviso in quattro sessioni, emerge il sodalizio tra arte e comunicazione cioè tra l’espressione artistica, tra l’altro, di Canova o Van Gogh e la struttura professionale della “piramide rovesciata” o del “guscio di noce” sino a considerare lo stile asciutto, stringato, agile proprio giornalistico. Con i suoi criteri di notiziabilità per capire se un’informazione è divulgabile e pubblicabile.

Nel corso del seminario sono organizzate delle simulazione di eventi per sperimentare l’interazione tra evento e scrittura. Tra come nasce una notizia e come si racconta. Saranno infatti gli stessi partecipanti a raccontare l’esperienza del seminario ed a pubblicarla nel quotidiano online FarodiRoma che proprio per questa occasione metterà a disposizione non solo le competenze ma le chiavi di accesso all’informazione del sito www.farodiroma.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*