A Scenario Pubblico di Catania il 30 e 31 Marzo con i coreografi Taneli Torma e Shumpei Nemoto, protagonista è il territorio

Gli appuntamenti a Scenario Pubblico

Sabato 30 alle ore 20.45 e domenica 31 Marzo alle 19.30 a Scenario Pubblico doppio appuntamento con i due coreografi Taneli Torma e Shumpei Nemoto, che hanno messo al centro del loro processo creativo il legame con il territorio. Torna un appuntamento con una doppia creazione. Due artisti e coreografi di diversa provenienza, mostrano le loro creazioni al pubblico catanese. Taneli Torma è un performer e coreografo finlandese residente in Danimarca, direttore artistico della compagnia LOCATION X. Attivo da anni nel mondo della danza contemporanea e della cinematografia con un approccio multidisciplinare. Taneli Torma arriva a Scenario Pubblico con la creazione ‘Classical Beauty’.

Taneli Torma

Una performance che coinvolge 16 giovani danzatrici di un’età compresa fra i 10 e i 16 anni provenienti da scuole di danza del territorio e selezionate da audizioni, che calcheranno il palco di Scenario Pubblico il prossimo sabato e in replica domenica 31 marzo insieme al coreografo.  Una performance dunque, fortemente influenzata dal rapporto con il territorio e in cui le danzatrici e le realtà locali incontrano e si confrontano con un artista e un approccio di respiro internazionale. Questo lavoro tratta di un risveglio, un ripensamento dell’importanza e del significato dei sogni. Taneli Törmä insegue un suo sogno – diventare un ballerino classico solista – con profonda onestà, ironia, giocosità e un aiuto inaspettato.

Shumpei Nemoto

Nelle stesse serate, in scena anche Shumpei Nemoto, artista, danzatore e coreografo originario del Giappone impegnato nello studio e nella ricerca della danza contemporanea dall’età di 16 anni. Un nome che vanta prestigiose collaborazioni internazionali e importanti riconoscimenti, soprattutto a livello Europeo. Nemoto debutta con una creazione realizzata in residenza negli spazi del Centro Nazionale di Produzione della Danza Scenario Pubblico. ‘A sound does not view itself as thought’ è il nome della creazione attraverso cui Nemoto vuole esplorare le differenti modalità in cui i suoni prodotti dal movimento di un artista si propagano sul palcoscenico. Registrandoli con diversi microfoni, attraverso la manipolazione computerizzata, verranno amplificati, ripetuti e trasformati in un sottofondo sonoro suggestivo e conturbante. Anche in questo caso Scenario Pubblico stabilisce un incontro creativo fra l’artista e il territorio locale, e ancora una volta in maniera inevitabile, una parte influenza l’altra e la modifica, e viceversa.

Scenario Pubblico

Scenario Pubblico avvia le sue attività nel 2002. Situato nei pressi del centro storico di Catania ha in Roberto Zappalà l’ideatore e promotore del suo recupero. Una struttura dei primi del 900 acquistata grazie all’intervento di privati e ristrutturata con fondi europei, pensata per la danza contemporanea, raro esempio in Italia di centro coreografico europeo e diventato presto punto di riferimento per la danza al Sud Italia. Nel 2015 il MIBAC riconosce Scenario Pubblico con la Compagnia Zappalà Danza quale uno dei 4 Centro Nazionali di Produzione della Danza. La struttura si articola in uno spazio per le performance da 150 posti con un grande palco ottimamente attrezzato, due ampie sale prove, un bar/ristorante, uffici, un archivio video e una foresteria. Il focus principale è posto sulla danza contemporanea e al suo interno si sviluppano attività di produzione, programmazione, ospitalità, formazione e divulgazione.

PER INFO E PRENOTAZIONI
Sito web: https://www.scenariopubblico.com/produzioni/a-sound-does-not-view-itself-as-thought/
https://www.scenariopubblico.com/produzioni/classical-beauty/

info@scenariopubblico.com
(+39) 095 2503147

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*