Ancora controlli sui possessori di armi degli agenti del Commissariato Nesima, denunciato un uomo e sequestrate due pistole e cartucce

Pistole e cartucce sequestrate

Continuano scrupolosi controlli effettuati dalla Squadra di Polizia Amministrativa del Commissariato “Nesima”, volti a verificare le condizioni di detenzione delle armi possedute dai residenti della zona di Nesima. Un uomo M.G., classe 40, detentore di una rivoltella, aveva trasferito la propria residenza senza mai comunicare all’autorità di Pubblica Sicurezza il trasferimento dell’arma.

Individuato nel nuovo domicilio, l’uomo, dopo un’iniziale reticenza, consegnava l’arma ai poliziotti, i quali, a seguito di accurata perquisizione, ne rinvenivano un’altra, anch’essa mai denunciata, con ben 110 cartucce possedute illegalmente. Debitamente sequestrato il corpo del reato, l’uomo veniva denunciato per l’abusiva detenzione dell’arma e delle munizioni e per il loro trasferimento presso diverso domicilio, senza averne dato alcun preavviso all’autorità di pubblica sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*