Serie B Old Wild West, l’Alfa Catania superata 94-77 dalla Decò Caserta

Simone Gatti (foto di Romano Lazzara)

Al PalaMaggiò, uno dei templi del basket italiano, l’Alfa Catania non sfigura affatto. La squadra rossazzurra, nel campionato di Serie B Old Wild West, tiene testa alla corazzata Decò Caserta.

Il quintetto alfista gioca senza paura e senza timori reverenziali. Alla fine vincono i casertani con il finale di 94-77, ma l’Alfa esce dal campo tra i complimenti e gli applausi degli avversari. Caserta vince il Girone D con due turni di anticipo sulla conclusione della regular-season e affronterà i play-off.

La formazione catanese torna in Sicilia con la consapevolezza di star crescendo e di potersela giocare contro qualsiasi avversario. L’Alfa Catania tiene testa ad una delle più importanti squadre della palla a spicchi italiana riuscendo anche ad arrivare a -7. Positive le prestazioni di Sirakov, Provenzani, Gatti, Vita Sadi, Gottini e Consoli.

Domenica seconda trasferta consecutiva per i rossazzurri, che alle ore 17 saranno impegnati sul campo della Virtus Valmonte nel penultimo turno del girone di ritorno.

DECO’ CASERTA        94

ALFA CATANIA          77

Caserta: Petrucci 16, Dip 14, Ciribeni 13, Valentini 13, Ranuzzi 11, Sergio 10, Rinaldi 7, Pasqualin 7, Bottinioni 3, Piazza ne, Barnaba ne, Terracciano ne. Allenatore: Oldoini.

Alfa Catania: Sirakov 18, Provenzani 11, Gatti 10, Vita Sadi 10, Gottini 9, Consoli 8, Florio 5, Mavric 4, Abramo 2. Allenatore: Guerra.

Arbitri: Vigato di Este (Padova) e Castello di Vicenza.

Parziali: 24-14, 50-36, 73-59.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*