“Prima di giudicare, pensa!” di Salvo Noè l’11 aprile alla San Paolo di Catania

Dopo il grande successo internazionale ottenuto con Vietato lamentarsi – best-seller tradotto in Brasile, Portogallo, Spagna, Croazia e Francia, e in uscita in altri tredici Paesi, tra cui Corea, Polonia e Messico -, Salvo Noè torna in libreria con Prima di giudicare, pensa!. Un libro frutto della sua pluriennale esperienza di psicoterapeuta e formatore, e perfezionato anche a seguito di alcuni incontri personali dell’autore con Papa Francesco, che ha posto il tema di “non giudicare il prossimo” al centro del suo pontificato.

Giovedì 11 aprile, alle ore 17.30, alla Libreria San Paolo di Catania (via Vittorio Emanuele 182), si terrà la presentazione di “Prima di giudicare, pensa!” (Edizioni San Paolo), il nuovo libro di Salvo Noè, psicologo e psicoterapeuta, autore del best-seller internazionale “Vietato lamentarsi” (40.000 copie vendute). Noè dialogherà con Ruggero Sardo, conduttore televisivo. Modererà l’incontro Nicola Savoca, giornalista.

Quanto tempo della nostra vita dedichiamo a sparlare degli altri? Quanti i litigi che ne derivano? Quante decisioni prendiamo condizionati dalla paura del giudizio altrui? Quello stesso tempo non potremmo impiegarlo per migliorare la nostra vita e rispettare di più quella degli altri?

Salvo Noè torna a riflettere sulla nostra quotidianità, sui grandi e piccoli passi che ognuno di noi compie ogni giorno e che intrinsecamente sono costellati da dubbi, momenti di felicità, decisioni e sbagli. L’autore ci conduce per mano a conoscere noi stessi, il nostro ego, per arrivare a capire quanto un giudizio, o un pregiudizio, possa condizionare una vita. Il giudizio verso gli altri e quello verso se stessi possono risolversi secondo l’autore con l’atto del perdono, che è atto d’amore.

Salvo Noè, Prima di giudicare, pensa! I 7 passi per liberarsi dal giudizio tossico e generare positività, Edizioni San Paolo 2019, pp. 224, euro 16,00

SALVO NOÈ, è psicologo, psicoterapeuta e mediatore familiare. Esperto in processi formativi, insegna psicologia sociale e della comunicazione presso enti pubblici e privati. È specializzato in disturbi d’ansia e depressivi. È attualmente uno dei formatori più apprezzati a livello nazionale. Il suo motto è: confrontarsi per crescere! È autore per le Edizioni San Paolo del volume Vietato lamentarsi che ha avuto il privilegio di ricevere la prefazione di papa Francesco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*