Crescono i consensi e le visualizzazioni per il cortometraggio “Addio Clochard” che concorre al “Premio Sorriso Diverso Rai Cinema Channel”

Nella foto Michele Li Volsi

Il cortometraggio “Addio Clochard” con la regia di Michele Li Volsi  e Marcello Randazzo e dell’autore Piero Juvara, girato tra le vie del centro storico di Trapani ed Erice, con il gratuito patrocinio di entrambi i comuni, è stato selezionato dalla RAI ed è in concorso per il premio “Rai Cinema Channel” (nell’ambito del XII Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera”). Il corto,  concorre anche al “Premio Sorriso Diverso Rai Cinema Channel” che sarà assegnato, durante la Serata di Gala del prossimo 5 Maggio a Roma (Teatro Brancaccio), al cortometraggio con il maggior numero di visualizzazioni ottenute. Il corto, prodotto dall’associazione senza scopo di lucro Ciak Italy Cinematografica, ha ricevuto il sostegno economico di tanti piccoli sponsor di Trapani e Marsala.

La locandina di “Addio Clochard”

La storia di “Addio Clochard”, narra di Mario che si ritrova in pochissimo tempo senza un lavoro, una famiglia, né una dignità, per colpa della crisi economica. Vagabonda per la città come un barbone, aiutando pure gli altri barboni, dormendo dove capita finché, una brutta maledetta notte…

Un traguardo di prestigio per il regista Michele Li Volsi, per Marcello Randazzo, per l’autore Piero Juvara e per tutta la squadra  che ha partecipato alla realizzazione del progetto. Michele Li Volsi in “Addio Clochard” ha  rappresentato delle tematiche sociali molto delicate quali il vagabondaggio causato dalla perdita di lavoro, la mancanza di una famiglia che non ha voluto sostenere un momento di difficoltà, la fragilità umana di chi pensa di non valere nulla, la violenza giovanile senza giusta causa.

I due registi Michele Li Volsi e Marcello Randazzo

Fanno parte del progetto i registi Michele Li Volsi e Marcello Randazzo (di recente ospiti di “Buongiorno Regione” su Rai 3), l’autore Piero Juvara, gli operatori video Alessandro Guastavino e Giuseppe Tarantino, gli autori delle musiche Maurizio Tommasini, Gianni Federico, Andrea Ferrante, Gianluca Almanza, il fotografo Giampaolo Patti che ha curato il backstage, l’aiuto regista trapanese Clara Daidone, l’assistente alla produzione Nicoletta Guastella, il monastero di Santa Maria dell’Itria (shalom) di Trapani, la protagonista marsalese Rebecca Massaro, Giuseppe D’Amico, Giovanni Vultaggio, l’attrice e poetessa Angela Arresta, Pino Scaglione e Orio Scaduto.

Entusiasta del momento e dei consensi ottenuti dal corto proprio il regista ed interprete di “Addio Clochard”, Michele Li Volsi: “Ricordo a tutti che è possibile sostenere l’iniziativa cliccando sulla pagina Facebook di Michele Li Volsi sul link del festival per aumentare le visualizzazioni, oppure sulla pagina Facebook del Comune di Erice o sulla pagina del festival “TULIPANI DI SETA NERA” per promuovere un messaggio sociale, la bellezza della nostra Sicilia, l’umanità della gente”.

Trailer “Addio clochard”

Di Maurizio Sesto Giordano 512 Articoli
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, collabora da oltre venti anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggi.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*