Serie B Old Wild West, sconfitta (80-72) ma buona prova dell’Alfa Catania contro Napoli di coach Lulli

Georgi Sirakov a canestro contro Napoli (Foto Romano Lazzara)

Nell’ultima giornata della regular-season, nel campionato di Serie B Old Wild Wes, l’Alfa Catania cede ai partenopei di coach Lulli per 80-72, ma fa soffrire il quintetto campano. Primo parziale a favore dei napoletani (20-13). All’intervallo lungo Napoli conduce per 36-32. Nel terzo quarto di gioco, i padroni di casa di coach Massimo Guerra aumentano l’intensità. Gatti, Provenzani e Sirakov trascinano la squadra catanese alla rimonta. L’Alfa comincia il quarto periodo avanti per 55-54. L’esperienza degli ospiti, che disputeranno i play-off, esce nel finale con Guarino, Chiera, Bagnoli e Di Viccaro freddi e precisi nelle conclusioni a canestro. Vittoria al Napoli. All’Alfa la certezza di essere sempre più squadra e di poter affrontare, con fiducia e ottimismo, la roulette dei play-out. I rossazzurri sfideranno la Virtus Valmontone già superata, in entrambe le gare, durante la stagione regolare.

Prima e seconda gara si giocheranno a Valmontone (domenica 28 e giovedì 2 maggio); gara 3 a Catania (sabato 4 maggio); eventuale gara 4 a Catania (giovedì 9 maggio); eventuale bella domenica 12 maggio a Valmontone. Nell’altro play-out si sfideranno Green Basket Palermo e Bava Virtus Pozzuoli.

Le date delle gare dei play-out così come quelle dei play-off sono soggette ad eventuali spostamenti. Il calendario definitivo sarà reso noto nei prossimi giorni dal Settore Agonistico FIP.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*