Intensificati i controlli e la vigilanza nel periodo pasquale della Polizia Ferroviaria

Polizia Ferroviaria Catania

Durante le ultime Festività Pasquali la Polizia Ferroviaria della Sicilia, in ragione del maggior afflusso di viaggiatori e dell’emergenza terroristica internazionale, ha intensificato i controlli a bordo treno, lungolinea e nelle stazioni cittadine, volti alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere e di quelli specifici dell’ambiente ferroviario. Il dispositivo di sicurezza ha prodotto i seguenti risultati: impianti FS controllati 184, soggetti controllati 1259 di cui stranieri 365 dei quali 1 irregolare sul territorio italiano, indagati 3, sanzioni elevate 7 in materia di sicurezza ferroviaria, 137 pattuglie impegnate in stazione, 68 pattuglie impegnate a bordo treno, 141 i treni scortati e 13 i servizi antiborseggio in abiti civili, effettuati al fine di contrastare i furti in danno dei viaggiatori.

Un notevole afflusso di utenti è previsto anche per gli imminenti ponti di primavera del 25 aprile e 1 maggio, cui la Polizia Ferroviaria farà fronte con un’ulteriore intensificazione dei servizi di vigilanza tipici della  Specialità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*