Due arresti degli agenti delle Volanti per furto aggravato in concorso e possesso di chiavi alterate e grimaldelli.

Polizia in movimento

La Polizia di Stato ha arrestato i catanesi Simona Scalia (classe 1976) e Luca Di Grazia (classe 1984) per furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Alle ore 00:30 odierne, personale della Squadra Volanti, su disposizione della Sala Operativa, si portava in via Mafalda di Savoia, dove era stata segnalata la presenza di persone sospette a bordo di una Fiat 600 di colore rosso.

Gli operatori, effettuando un giro di perlustrazione, riuscivano a bloccare in via Consolazione l’autovettura segnalata con a bordo i due malfattori. A seguito di perquisizione, all’interno della vettura veniva rinvenuto uno zaino contenente un PC portatile, 6 carnet di assegni ed effetti personali, poco prima asportato da un furgone Fiat Doblò parcheggiato in via Malfalda di Savoia. Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, i due arrestati venivano sottoposti agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*