Under 14, l’Academy Sifi Kondor nella “top ten” nazionale alle finali di Chioggia

Si è conclusa a Chioggia la finale nazionale Under 14 che ha visto la Sicilia mantenere la propria posizione nella top ten nazionale. A qualificarsi al torneo l’Academy WeKondor guidata da Alessandro Giovannetti, squadra che dopo aver trionfato nella fase regionale ha avuto la possibilità di disputare la finale tricolore organizzata in Veneto.

Buono l’esordio delle catanesi che alla prima gara hanno regolato Carmiano con un secco 3-0. Nel girone tuttavia l’Academy ha poi dovuto affrontare le corazzate lombarde Bedizzolle e Visette (che hanno concluso il torneo fra le prime quattro, ndr), uscendo sconfitte in entrambe le occasioni per 3-0. Con il terzo posto nel girone le ragazze di Giovannetti hanno quindi avuto accesso alla finale 9°-12° posto insieme a Sassuolo, Arzano e Firenze.

Una seconda fase che ha regalato ancora grandi soddisfazioni: nella prima gara, quella contro Sassuolo, le etnee hanno infatti saputo superare nettamente Sassuolo, prima classificata per la regione emiliana. Nella seconda gara invece Munzone e compagne hanno lottato con coraggio contro Arzano, società che raggruppa i migliori talenti campane. Dopo oltre due ore di battaglia le catanesi sono state costrette alla resa, ma solo al tie break, ottenendo comunque il decimo posto nella classifica finale.

“Iniziare il torneo nel girone con le due lombarde– spiega Alessandro Giovannetti – non ci ha assolutamente favorito. Siamo riusciti comunque a mantenere alta la concentrazione e a raggiungere un buon decimo posto, che ci ripaga dei mesi di lavoro svolti fin qui. L’Academy è una società giovane, abbiamo bisogno di crescere e solo il tempo potrà permetterci di arrivare ancora più in alto”.

Sifi Kondor Volley (Under 14): Siria Clemente, Martina Giustini, Maria Costanza Munzone, Elena Faro, Giulia Ruggeri, Ludovica Martinez, Alessandra Iacona, Giulia Basile, Ludovica Polizzi, Alessia Anzalone, Giorgia Castagna, Valentina Magrella. All. Allessandro Giovannetti. 2° All. Katia Giglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*