“Portami le parole”, ad Avola due giorni dedicati al tumore al seno con “Sicilia Donna Onlus”

Consapevolezza è il filo conduttore di due giornate progettate da “Sicilia Donna Onlus” con l’intento di sensibilizzare la comunità su come e quanto un tumore al seno incida nella quotidianità di una donna: dal momento della diagnosi, durante il percorso di cura e soprattutto nel suo futuro.

L’appuntamento è per sabato 25 e domenica 26 maggio, nella Sala Fratantonio del Palazzo di Città di Avola dove, per “Portami le parole” – questo il titolo della due giorni – sono previste diverse iniziative. Non solo una conferenza con gli interventi dei diversi professionisti a vario titolo coinvolti nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura del tumore del seno, ma anche la selezione e la premiazione degli elaborati consegnati per il concorso sul tema “La femminilità che non vorrei mai perdere”; trattamenti Reiki e una sfilata molto particolare. Quella di 10 donne di Sensazioni Rosa che sfileranno con costumi e lingerie adeguati ai loro bisogni. Un segno tangibile di una quotidianità vissuta con la volontà di superare ogni pregiudizio e qualsiasi giudizio nonostante una femminilità “minata” dalla malattia.

Nel corso dell’evento sarà ribadita la necessità di una maggiore consapevolezza per le istituzioni. “Perché devono garantire – spiegano le volontarie dell’associazione – la migliore qualità di cura, offrire un’assistenza che deve rispettare le richieste e i bisogni di ogni donna, valorizzarne la femminilità, elemento impalpabile ma vitale, perché nessuna venga sminuita, snobbata o relegata a una vita senza colori. Consapevolezza per le nuove generazioni che devono comprendere che il futuro dipende molto da loro, che il tumore non lo scegli ma ti sceglie e si rafforza nell’indifferenza, nel silenzio e nella presunzione che non ti sfiorerà mai. Consapevolezza di noi farfalle: impariamo ad ascoltare il nostro corpo, liberiamoci dalle catene della paura, pretendiamo di essere supportate e guidate in percorsi psiconcologici. Consapevolezza della nostra femminilità – concludono – aprire le profondità del nostro cuore con le nostre parole, i nostri gesti, a voi il compito di portarci le parole adeguate per liberare il nostro volo da fantasmi che ci tarpano le ali. Solo allora saremo consapevoli di essere meravigliose farfalle”.

Il programma di “Portami le parole”:

Sabato 25 maggio 2019

1^ Sessione: La femminilità che non vorrei mai perdere

Ore 16.30

Inizio dei lavori e saluti delle autorità

Presentazione del team di Sicilia Donna

Ore 17.00: Io sono quella che ero

Partire da giovani o partire dai giovani è quanto vogliamo far emergere per contrastare l’indifferenza delle nuove generazioni verso il dramma del tumore al seno

Ore 17.15: Lo stile di vita come fattore di rischio

Capire che bisogna scegliere lo stile di vita migliore perché il domani sarà molto legato a quello che oggi farò e come lo farò

Dr. Paolo Fontana (Chirurgo Senologo Dir. Scientifico Associazione SD e Resp. Unità Senologia Siracusa Casa di Cura Santa Lucia)

Dr.essa Lin Chien Chien (Medico Chirurgo)

Dr.essa Marinella Getulio (Biologa Nutrizionista)

Dr. Fabio Guarnaccia (Genetista)

Dr. Giuseppe Terranova (Ginecologo)

Raccolta degli elaborati dei partecipanti al bando di concorso “Portami le Parole” che assegnerà al vincitore 200 euro

Domenica 26 maggio 2019

2^ Sessione

Ore 10.00: Rete Reiki Rosa

Dare voce alle professioni dedicate all’arte olistica per offrire alla comunità benessere psico-fisico e dimostrare come attraverso la volontà, i gesti, le parole, l’impegno e la determinazione le Sensazioni prendono forma, diventano arte, cura, benessere, profumo e colori.

Sala A: “Olistico Ferla” in una magica atmosfera di profumi e note rilassanti Open Reiki Rosa – trattamenti individuali

Maestri e allievi della Reiki Vivo International School di Gaetano Vivo

Trattamenti gratuiti previa iscrizione presso la sede di Sicilia Donna o all’apertura dei lavori. Unire le Sensazioni provenienti da più menti e da più cuori onora la Donna e la rende straordinariamente libera dalle paure che minano la sua femminilità

Ore 10.00

Sala B: “Portami le Parole”

Una commissione dedicata analizzerà gli elaborati raccolti il giorno precedente e selezionerà i 10 finalisti che accompagneranno 10 Donne di Sensazioni Rosa in una sfilata particolarmente emozionante.

3^ Sessione: Sensazioni Rosa traccia il futuro

Ore 16.30: Il saluto della Presidente Nicoletta Zorzan

Tutto inizia da qui!

Senologia Siracusa: Dr. Paolo Fontana / Nicoletta Zorzan

La sede un luogo di aggregazione: Vice presidente Ata Sangregorio

Punto di ascolto Senologia Siracusa: Deborah Sacco / Giuseppina Campisi

La chat di Sensazioni Rosa: Dr.essa Di Fede / Deborah Sacco (Capitano chat)

Riconoscimi-sportello diritti e tutela: Mariella Formica / Avv. Soraya Uccello

Rete Reiki Rosa: Avv. Michelangelo Giansiracusa / Dr.essa Giusy Canonico

Passaggio Doloroso: Deborah Sacco / Veronica & Winner parrucchieri

Corsi formazione per un volontariato consapevole: Dr.essa Di Fede (Psiconcologa)

Meta…Domani: Grazia Pignolo

Ore 18.00: Voglio essere libera

10 donne di Sensazioni Rosa sfileranno con costumi e lingerie di Amoena, una azienda che progetta capi meravigliosi adeguati per i bisogni di noi farfalle. Un segno tangibile che a fronte di una femminilità minata dalla malattia possiamo vivere la nostra quotidianità senza pregiudizi o giudizi. Ad accompagnarle saranno i dieci ragazzi/e che sono stati selezionati dalla giuria. Sul palco ognuna/o di loro leggerà il proprio elaborato. La commissione terrà conto del contenuto e dell’esposizione per indicare il vincitore a cui andrà un premio di 200 euro erogato da Sicilia Donna.

Vari stand interni ed esterni, saranno a disposizione del pubblico a dimostrazione di come diamo risalto nel perseguire i bisogni delle donne creando una atmosfera di curiosità, ma anche di “magia rosa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*