Play off serie C-Ritorno semifinale, il Catania affronta stasera al “Provinciale” di Erice il Trapani e sogna la finale

Trapani-Catania

Il Catania di Andrea Sottil è atteso stasera, alle ore 20.30, al “Provinciale” di Erice (arbitro il signor Simone Sozza di Seregno) dalla partita di ritorno delle semifinali play-off in casa del Trapani e per gli etnei c’è solo un risultato, la vittoria. Il 2-2, maturato all’andata del “Massimino” (grazie alla doppietta di Francesco Lodi), vede il Trapani di Vincenzo Italiano in una posizione privilegiata rispetto al Catania, infatti in caso di pari sarebbero i granata a qualificarsi alla doppia finalissima, in programma l’8 e il 15 Giugno, con la vincente tra Piacenza e Imolese (gara di andata vinta dai piacentini per 2-0).

Nel Trapani mister Vincenzo Italiano dovrebbe confermare il  4-3-3 con lo stesso undici del “Massimino” con Dini in porta; Scognamillo perno della difesa in coppia col mediano Taugordeau, con Costa Ferreira e Ramos sugli esterni; centrocampo composto da Aloi, Toscano e Corapi; attacco formato da Ferretti, Nzola e Tulli.

In casa Catania probabile ritorno al 4-3-3 con gli innesti di Baraye per Marchese in difesa, Lodi per Bucolo in mediana, Manneh per Marotta in avanti. L’attacco dovrebbe rivedere in campo Davis Curiale, in coppia con Di Piazza.

Queste le probabili formazioni:

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Scognamillo, Taugordeau, Ramos; Aloi, Toscano, Corapi; Ferretti, Nzola, Tulli. In panchina: Ferrara, Cavalli, Mulè, Da Silva, Scrugli, Lomolino, Garufo, Franco, D’Angelo, Girasole, Fedato, Evacuo. All: Italiano

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi (Bucolo), Rizzo; Sarno, Di Piazza, Manneh. In panchina: Bardini, Lovric, Esposito, Marchese, Valeau, Bucolo, Carriero, Angiulli, Marotta, Llama, Curiale. All: Sottil.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*