Campionati Nazionali Libertas, tripletta della Asd Ciclistica Catanese

Mascalucia ha ospitato la gara ciclistica valida per i Campioni Nazionali Libertas e che ha visto i partecipanti (circa 120) arrivare da tutte le province siciliane. Il circuito di 3 km ha portato gli atleti delle due batterie a sfidarsi su un percorso arduo e faticoso, complice anche le improvvise elevate temperature.

La prima batteria, con gli atleti Under 45, ha visto il gruppo controllarsi fino a metà gara, finché il comando è stato preso da un terzetto, composto da Marco Oliva (Team Lavinaio, terzo classificato), Gianpaolo Pappalardo (Iron Bike Paternò, secondo classificato) e Alessio Costanzo (Asd Ciclistica Catanese, primo classificato), che alla fine ha avuto la meglio sugli avversari. La seconda batteria, ha visto tentativi di fuga fin dai primi giri, fino a quella definita, che ha incoronato Alessandro Bruno (Asd Ciclistica Catanese), su Giuseppe Di Prima (Pedara Bike) e Domenico Fiorito (Fausto Coppi Calatabiano).

Sono stati proclamati Campioni Nazionali:

Laura Cannizzo (Sparkle), Calogero Bonsignore (Ciclistica Centro Sicula), Alessio Costanzo (Ciclistica Catanese), Mario Spampinato (Iron Bike), Antonio Mendolaro (Iron Bike), Gianluca Pullano (Gioventù Pacese), Alessandro Bruno (Ciclistica Catanese), Domenico Ullo (Barbagianni’s Team), Claudio D’Ambrogio (Fratelli Russo), Sebastiano Ciaffaglione (Fratelli Russo), Salvatore Cavallaro (Red Horse Team).

Classifica società: 1) Asd Ciclistica Catanese 2) Asd Iron Bike Paternò 3) Asd F.lli Russo Floridia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*