9°”Follow the entrepreneur Investor Summit”, a Taormina dal 21 al 25 luglio

Arriva in Sicilia, nella splendida cornice di Taormina, dal 21 al 25 luglio la nona edizione di “Follow the entrepreneur Investor Summit”: ad annunciarlo è Julie Meyer, fondatrice e padrona di casa del Summit riservato a investitori, innovatori e imprenditori chiamati a discutere e confrontarsi su visioni, strategie e opportunità di investimento.

Tra i relatori già confermati ci sono: Emil Abirascid, Autore e giornalista, Serge Beck, Ceo Optherium, Manuel Ebner, Country Executive Svizzera Bank of America Merrill Lynch, Selim Fendi, Ceo Aurum, Gianfranco Giannella, General Manager e Direttore Operativo OctoTelematics, Matthew Kibble, Investitore e Board Director Sargon Capital, Barbara Lang, esperta di innovazione, Dennis Layton, Executive Advisor People and Performance Transformations, Rudy Mazzocchi, Health-tech/Medical Entrepreneur & Executive, Autore di best-seller, Patrizia Misciattelli Delle Ripe Presidente dell’Associazione italiana family officer, Mark Nutt, Vicepresidente senior Vendite EMEA Veritas Technologies LLC, Derek Roga, Ceo EQUIIS, Malcolm Ross, Pionere del mondo delle telecomunicazioni, Ken Roth, Ceo Human Rights Watch, Breige Tinnelly, Responsabile Europa  Securitize, Nick Verkroost, Investitore e imprenditore. All’evento parteciperanno inoltre sei gestori di fondi di investimento che presenteranno le proprie opportunità ai partecipanti.

Durante i lavori del Forum, ogni anno Julie Meyer coinvolge oltre 150 investitori, innovatori, influencer e imprenditori a confrontarsi e condividere le proprie intuizioni, visioni e le opportunità di investimento in una splendida location: quest’anno la scelta è andata su Taormina, in Sicilia, dove il Forum sarà ospitato dal Belmond Grand Hotel Timeo, recentemente acquisito dal gruppo LVMH.

Julie Meyer

Il mondo del private banking e degli investitori istituzionali italiani si sta rendendo conto e aprendo all’opportunità di mettere in circolo i capitali nei mercati privati, affidandosi all’esperienza e alle competenze di gestori di fondi e imprenditori che sanno cogliere e conciliare le opportunità offerte dal mercato, con un’attenta strutturazione del rischio e delle possibilità di profitto”  ha affermato Julie Meyer. “In Italia – ha proseguito – ci sono molti capitali in grado di sviluppare opportunità e ricchezza se affidati a gestori competenti e a venture capitalist, in modo da sostenere le prossime generazioni e produrre valore”.

Julie Meyer è un’imprenditrice che dal 1988 contribuisce alla costruzione e alla crescita dell’ecosistema imprenditoriale in Europa. Dopo un Master MBA INSEAD e dopo aver ricoperto ruoli manageriali, ha sostenuto la crescita esponenziale di molte delle società in Europa attraverso la sua precedente società, Ariadne Capital Group Limited, che è stata ceduta a una società svizzera di Private Equity nel 2018. Julie Meyer attualmente gestisce l’ACE Fund con Rene Eichenberger. È nota per la sua strategia di investimento, Ecosystem Economics®, per la quale la Warwick University le ha conferito un dottorato di ricerca onorario. È stata insignita della prestigiosa onorificenza britannica dell’MBE, Member Of British Empire, per i meriti e il servizio svolto nel campo dell’imprenditorialità nel Regno Unito. Tra gli altri riconoscimenti ricevuti ci sono l’Ernst & Young Entrepreneur of the Year e il Global Leader for Global del World Economic Forum. Nel 2011 ha scritto il libro “Welcome to EntrepreneurCountry”. EntrepreneurCountry, di cui è Amministratore Delegato, è una comunità di innovatori digitali che conta attualmente 325.000 membri.

Per ulteriori informazioni sulla partecipazione al 9° Follow The Entrepreneur Investor Summit 2019, si può scrivere alla mail: chairman@vivacapital.co

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*