Catania città carmelitana inizia la solenne “Quindicina di Ossequi”

Il 1° luglio, a Catania, da molti secoli città mariana, inizia oggi la solenne <Quindicina di Ossequi> antica e diffusa pratica di preghiere di devozione popolare in onore e in preparazione alla festa della Madonna del Carmine in tante parrocchie e rettorie e, in modo particolare, in quelle intitolate a Santa Maria del Monte Carmelo: nel santuario diocesano dei frati carmelitani dell’Antica Osservanza al Mercato della Fiera del Lunedì, nelle chiese parrocchiali titolari di Barriera, Canalicchio e San Giorgio, nella basilica Cattedrale per la chiesa carmelitana della Riforma di Santa Maria dell’Indirizzo alla Pescheria, nella chiesa “Santa Teresa di Gesù” dei Frati Carmelitani Scalzi di via Antonino di San Giuliano.

Fino a martedì 23, la basilica “Maria Santissima Annunziata al Carmine” di piazza Carlo Alberto sarà aperta dalle 7 alle 12 e dalle 17,30 alle 21 (le domeniche, dalle 7,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 21).

Lunedì 1, inizio dei festeggiamenti: alle 17, apertura del santuario ed ingresso del Corpo bandistico “M° Giulio Virgillito” e giro per le vie del quartiere da dove passerà la processione del 16 luglio. Alle 18,15, s.rosario, canto delle litanie, allegrezze. Alle 19, s. messa presieduta dal predicatore della quindicina, durante la quale verranno offerte le nuove lampade votive che saranno collocate presso la cappella-custodia del simulacro della Madonna.

Nella parrocchiale Santa Maria del Carmelo a Barriera del Bosco, apertura dei solenni festeggiamenti: alle 6,30, discesa del simulacro processionale dal suo altare e intronizzazione in quello maggiore, s. messa celebrata dal parroco, sacerdote Domenico Rapisarda. Alle 18, scampanio e sparo a salve di 16 colpi a cannone; alle 18,30, s.messa presieduta dal novello sacerdote Andrea Pallegrino.

Nella parrocchiale Santa Maria del Carmelo, dalle 18, rosario, litanie, coroncina alla Madonna, vespri, s. messa presieduta dal parroco, sacerdote Francesco Leonardi.

Nella parrochiale “Santa Maria del Carmelo e Santa Maria Goretti in San Giorgio”, alle 19, s. messa celebrata dal parroco, sacerdote Dario Sangiorgio.

Nella parrocchiale “San Berillo vescovo in Santa Maria degli Ammalati, piazza Bovio, alle 16,30 rosario, quindicina, s. messa celebrata dal parroco, sacerdote Elia Cannavà.

 Antonino Blandini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*