L’8 luglio convegno alla Camera di Commercio di Catania con rappresentanti camerali Emirati Arabi, consulenti e assessore regionale Edy Bandiera

Camera di Commercio di Catania

Il titolo promette bene: “Dubai Expo 2020 ed il Mercato degli Emirati Arabi Uniti. Opportunità per le imprese siciliane nei settori Agroalimentare, Turismo ed High Tech”. Il convegno organizzato a Catania per lunedì 8 Luglio dalla Camera di Commercio del Sud Est Sicilia e dalla Camera di Commercio Italiana negli EAU punta a qualcosa in più di uno scambio di buone pratiche tra le due aree commerciali.

Il vero obiettivo è infatti quello di conoscere ed approfondire le potenzialità commerciali con gli Emirati in vista di “Dubai World Expo 2020”, l’esposizione universale prevista e programmata presso la città di Dubai nel periodo fra il 20 ottobre 2020 e il 10 aprile 2021 con un flusso stimato di 25 milioni di visitatori.

Un’ occasione che potrebbe fare la differenza per la Sicilia orientale e per questo il convegno di lunedì che si terrà nella sede camerale, con ingresso da Piazza della Borsa, potrebbe rappresentare il primo tassello verso concrete operazioni di business e cooperazione offerte alle nostre imprese.

L’incontro, oltre a dare un quadro generale del sistema giuridico e fiscale negli Emirati Arabi, metterà a fuoco il mercato del Food and Beverage, del Turismo e dell’ High Tech. Settori dove le imprese siciliane offrono prodotti servizi di eccellenza.

I lavori di lunedì 8 luglio inizieranno alle 15,30 con l’intervento del presidente della Camera di Commercio del Sud Est Sicilia Pietro Agen. Alle 16,15 sul tema “Gli EAU, Dubai Expo 2020, opportunità per le imprese siciliane. Focus agroalimentare” interverrà Mauro Marzocchi, segretario generale della Camera di Industria e Commercio negli Emirati Arabi. Alle 16:15 sarà la volta delle “Analisi del mercato turistico degli Emirati Arabi Uniti- Italia”, l’intervento via Skype di Benedetta Bottoli, vice segretario generale della Camera di Commercio italiana negli Emirati. Alle ore 16:30 “L’aeroporto di Catania, di Comiso e la ricettività nell’’Isola”, intervento di Nico Torrisi, amministratore delegato della SAC, società di gestione dello scalo aereo catanese e di Comiso, Presidente di Federalberghi Sicilia.

Alle ore 16:40 sul tema “Requisiti ed iter procedurale per l’avvio dell’utilizzo dei servizi camerali”, interverrà Giuseppe Rizzo, consulente finanza d’impresa e servizi delle aziende, rappresentante della Camera di commercio italiana negli Emirati; alle ore 16:50, spazio a “Il sistema giuridico fiscale negli EAU” il tema dell’intervento di Luigi Falanga, dottore commercialista e rappresentante della Camera di Commercio italiana negli Emirati Arabi. Alle 17 sarà la volta de “Le Aziende agroalimentari siciliane”, con Edy Bandiera, assessore all’ Agricoltura della Regione Siciliana, mentre subito dopo sul tema “La Costituzione di una società negli EAU”, verterà il contributo di Francesco Scalia, avvocato, rappresentante della Camera di Commercio italiana negli Emirati Rabi.

Sugli accordi bilaterali internazionali, interverrà subito dopo Antonio M. Varvaro, avvocato, legal consultant in Dubai, AMV Eurolegal. Dopo la sessione di domande e risposte i lavori saranno conclusi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*