Prosegue la rassegna “Summer Time 2019”, gli eventi estivi a Nicolosi

Nicolosi -Summer-Time - 2019

Proseguono a Nicolosi le manifestazioni estive allestite dall’Amministrazione comunale nel cartellone “Summer Time 2019”. In sede di presentazione, nell’aula consiliare, il primo cittadino di Nicolosi Angelo Pulvirenti e gli assessori alla Cultura Letizia Bonanno e alle Finanze Pina Gemmellaro hanno ribadito che gli eventi in cartellone mirano a raggiungere tutte le fasce d’età, con particolare attenzione ai pensionati ed alla cultura. Dopo la mostra degli artisti Rosanna Signorello e Pippo Ragonesi e la commedia brillante con Orazio Bottiglieri nel Parco comunale Giuseppe Anselmi, si darà spazio al Teatro con commedie brillanti e poi è prevista il 26 Luglio una Conferenza su “Alimentazione, salute e benessere” che sarà condotta da Paolo Scuderi. Previste poi escursioni naturalistiche , manifestazioni di moda, balera sotto le stelle, laboratori di lettura per bambini dai 6 ai 10 anni, la mostra d’arte collettiva “Espressioni Emotive – Il mistero della creazione” degli artisti Emanuele Coco, Adriana Garozzo, Sebastiano Parasiliti, Silvano Raciti, Elena Spina (27 Luglio-4 Agosto al Palmento Montesanto – ore 17.00-21.00).

La presentazione

In programma anche la “Notte bianca”, una mostra cinofila ed anche due spettacoli per bambini della compagnia “La Casa di Creta” di Catania (“Cammina cammina” il 29 Luglio e “La Pelle di Pik” il 12 Agosto) ed un recital teatrale-musicale. Nel mese di Agosto tante le iniziative come “Balera sotto le stelle”, la mostra artigianale “Lavica- L’oro dell’Etna” dal 18 Agosto, lo spettacolo con Salvo Saitta “Il malato immaginario”, la IV edizione “Il Rosso delle Donne – Io sono Giordana” nel ricordo di Giordana e di tutte le vittime di femminicidio” (3 Agosto – Parco Anselmi, ore 21,00), Giochi senza quartiere, proiezione di “U Muschitteri” frammento di vita di Giovanni Falcone e poi conferenza sulla legalità a cura dell’associazione antiracket Libera Impresa e Associazione Nazionale Carabinieri di Nicolosi (5 Agosto – Palazzo Barbagallo – ore 20.00). Il 6 Agosto, alle 19.00, inaugurazione dell’aula studio della Biblioteca comunale Giuseppe Anselmi. Seguiranno poi proiezioni di film, uno spettacolo di cabaret, i festeggiamenti in onore di S. Antonio di Padova il 10 e 11 Agosto, spettacoli musicali, la commedia “L’aria del continente” con Pippo Pattavina (18 Agosto), uno slalom di auto e kart, l’esibizione di arte di strada a cura del gruppo donatori di sangue “Ut Unum Sint” di Nicolosi ed a Settembre il raduno di auto storiche “Sui tornanti dell’Etna”, la serata “Etna Glamour” in collaborazione con i commercianti di Nicolosi e l’8 Settembre, in chiusura, il Giro Cicloturistico dell’Etna con partenza da piazza Vittorio Emanuele.

“Un programma – ha ribadito il sindaco Pulvirenticon tantissimi e variegati appuntamenti e con molte serate ad ingresso gratuito, un cartellone pensato per tutti e per fare incontrare i nicolositi, i villeggianti e per far trascorrere delle serate in assoluta serenità”.

Angelo Pulvirenti sindaco di Nicolosi

Nel corso della presentazione del cartellone estivo il Sindaco Pulvirenti ha, con grande soddisfazione, reso noto che le accuse contro di lui in merito alla vicenda giudiziaria “Etna” sono finalmente cadute e la sua posizione è stata archiviata. Il primo cittadino infatti risultava  indagato per aver accettato ingenti sponsorizzazioni per eventi comunali dall’imprenditore Russo Morosoli. Soldi che, per l’accusa, sarebbero stati  “il corrispettivo per il compimento da parte del sindaco di atti contrari ai doveri d’ufficio”.  Il sindaco Pulvirenti adesso è stato prosciolto dalla magistratura.

“Desidero ringraziare la Magistratura – ha ribadito Angelo Pulvirentiche con il Decreto di Archiviazione del procedimento posto a mio carico per la nota vicenda Etna ha chiarito, grazie ai dati documentali, l’assoluta trasparenza del mio operato malgrado il bieco tentativo teso a voler mistificare la realtà dei fatti. Ringrazio altresì la moltitudine di persone che, sin dai primi giorni della vicenda, mi hanno dimostrato vicinanza e solidarietà esprimendo piena certezza sull’assoluta trasparenza del mio operato. L’Etna rappresenta, senza alcun dubbio, un volano di sviluppo e stiano certi tutti che la mia azione continuerà a salvaguardare gli interessi pubblici, i posti di lavoro e gli imprenditori come da sempre nel rispetto assoluto della legge”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*