Serie C, il Catania batte 2-1 al “Massimino” la Virtus Francavilla (in rete Lodi e Sarno)

Catania-Virtus Francavilla: 2-1

Debutto con vittoria (2-1) al “Massimino” oggi pomeriggio per il Catania di Andrea Camplone che ha piegato l’ostica Virtus Francavilla per 2-1. Davanti al proprio pubblico stavolta i rossazzurri non hanno regalato punteggi tennistici come ad Avellino e, soprattutto nei primi 45′, non hanno mostrato grandi giocate ed occasioni, mentre invece si è messa in luce una Virtus Francavilla di Bruno Trocini rognosa, aggressiva e capace di passare per prima in vantaggio, evidenziando ancora le disattenzioni di una difesa che mister Camplone deve meglio registrare (quattro reti in due gare). Certamente il Catania nei due tempi ha mostrato carattere ed un gioco palla a terra delizioso che, soprattutto nella ripresa, ha messo in difficoltà gli avversari che comunque per i primi 20′ hanno provato più volte a sorprendere i rossazzurri.

Virtus in vantaggio al 26′ del primo tempo con Perez di testa sugli sviluppi di un corner. Catania che non si disuniva ed acciuffava subito il pari: Lodi trasformava al 38′ un rigore concesso dall’arbitro per atterramento in area del mobilissimo Welbeck. Il primo tempo, dopo due occasioni per Di Piazza e per Perez, si chiudeva sull’1-1.

Nella ripresa Virtus Francavilla più stanca e che si abbassava mentre i padroni di casa cercavano il vantaggio e lo ottenevano al 19′ con Sarno che, dopo un primo tempo un po’ in ombra, scoccava un tiro dal limite che si insaccava in rete per la maldestra deviazione del portiere Costa. La Virtus accusava il colpo, ma recriminava anche per un rigore non concesso dall’arbitro. Arrivavano poi in massa le sostituzioni (nel Catania in campo Mazzarani, Catania, Curiale, Marchese, Llama) in entrambe le formazioni, veniva anche allontanato per proteste il tecnico ospite Trocini, ma i pugliesi proprio nel finale, nei 6′ di recupero, sfioravano clamorosamente il pari, ma il tiro degli ospiti si perdeva sulla traversa ed il Catania chiudeva la gara sul 2-1 e conquistava la seconda vittoria in campionato. Etnei domenica attesi dalla sfida in casa del Potenza. Festa finale sugli spalti per i tifosi rossazzurri ai protagonisti vittoriosi alla prima in casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*