Alla Mostra del Cinema di Venezia presentati gli eventi catanesi Corti in Cortile e Catania Film Fest

Catania sbarca in Laguna e indossando l’abito migliore sfila sul red carpet: obiettivo promuovere i suoi prestigiosi festival cinematografici, e la città come destinazione ideale per le produzioni audiovisive.

Così ieri mattina, in occasione della 76ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sono state presentate in anteprima due iniziative coorganizzate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania: il Festival Internazionale del Cortometraggio “Corti in Cortile” – che il 20, 21 e 22 settembre tornerà al Palazzo della Cultura con l’undicesima edizione –,  ed il Catania Film Fest – Gold Elephant World.

Presenti i direttori artistici di entrambe le kermesse, Davide Catalano e Cateno Piazza, che insieme all’Assessore alla Cultura Barbara Mirabella hanno illustrato i programmi degli eventi, realtà ormai consolidate nel panorama dei festival nazionali, e appuntamenti imperdibili per cinefili.

Alla tavola rotonda hanno preso parte anche il capo di gabinetto del sindaco di Catania Salvo Pogliese, Giuseppe Ferraro, il critico cinematografico Emanuele Rauco, la regista Laura Luchetti edil cantautore Virginio, già vincitore di Amici nel 2011.

Durante l’incontro è stato inoltre presentato l’ultimo lavoro del regista Davide Catalano, il cortometraggio “Il legame”, girato a Catania e prodotto da Sicilgrassi spa: un’opera che affronta il tema della tutela dell’ambiente, promuovendo in particolar modo la raccolta differenziata. In sala l’attore protagonista Jacopo Cavallaro e i produttori Liliana e Giorgio Parisi.

Davide Catalano e Cateno Pizza hanno poi voluto consegnare alla giovane attrice siciliana Chiara Vinci il Premio Speciale Cinema Arte e Cultura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*